Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Controlli mirati su tutta la viabilità

A piedi oppure in monopattino, senza casco, dentro la Spallanzani. Fioccano le multe

Galleria Spallanzani

Controlli mirati sulla viabilità e l’utilizzo del monopattino. Il dispositivo è stato messo in campo dalla Polizia locale della Spezia. Non sono mancate però le sanzioni anche per chi è passato dalla galleria Spallanzani a piedi.

In una nota della Locale si legge: “Mentre le altre pattuglie effettuavano controlli dinamici nel centro cittadino, una pattuglia  si posizionava all’uscita della Galleria Spallanzani, all’interno della quale vige, per ovvi motivi di sicurezza, divieto di transito assoluto per pedoni e veicoli a due ruote: diverse sono state le violazioni accertate sia a carico di coloro che, a piedi, insistono a percorrere la galleria, ma soprattutto e più numerose sono state le infrazioni accertate a carico di minorenni che conducevano monopattini elettrici all’interno del tunnel mettendosi in grave pericolo. Tutti i genitori sono venuti a conoscenza delle infrazioni commesse dai figli in quanto la legge impone che i verbali vengano a loro notificati”.

Sul fronte dei monopattini la Locale precisa: ” Nel centro cittadino, invece, sono state accertate condotte irregolari da parte di ragazzi, sempre minorenni, che trasportavano sul monopattino un passeggero, sebbene vietato, oppure non indossavano il prescritto casco protettivo. I controlli hanno anche riguardato le condizioni di efficienza, di manutenzione e sicurezza dei ciclomotori posti in circolazione dai giovani conducenti, con sanzioni per dispositivi silenziatori alterati e rumorosi oppure per mancanza e/o rottura degli indispensabili specchietti retrovisori”.

Controlli anche sulle patenti. Ieri pomeriggio, sempre nell’ambito di questi controlli, è stata fermata un’autovettura che ha attirato l’attenzione degli Agenti: alla richiesta dei documenti di guida, il conducente non esibiva il certificato assicurativo ed il riscontro effettuato tramite Centrale Operativa confermava che il mezzo era scoperto da assicurazione, scaduta a novembre 2021 e non più rinnovata. E’ scattata quindi per il conducente la sanzione da 866,00 euro, oltre al sequestro immediato dell’auto con intervento del carro attrezzi. Il proprietario  potrà riavere il veicolo soltanto dopo il pagamento della sanzione, delle spese di custodia e dopo aver provveduto ad attivare l’assicurazione pagando il premio per almeno sei mesi”.

“Le pattuglie del Reparto Territoriale della Polizia Locale si  dedicano abitualmente ai controlli stradali – conclude la nota -: in questa settimana le verifiche sono state mirate soprattutto alla sicurezza della circolazione dell’utenza debole, quali sono i pedoni, ed all’accertamento delle violazioni perpetrate, purtroppo con frequenza, dai conducenti minorenni di monopattini elettrici e veicoli a due ruote, come biciclette e ciclomotori che, con condotte di guida irregolari, mettono  a repentaglio la propria ed altrui sicurezza”.

Più informazioni
leggi anche
Carabinieri
Indagini in corso
Rubano due monopattini da un fondo privato, manette per un 43enne. Caccia aperta per il complice
Monopattini
Norme più stringenti
Monopattini vietati sui marciapiedi, nemmeno parcheggiati
Monopattini (foto Brett Sayles)
Una questione di sicurezza
Minorenne sul monopattino in ztl e senza casco: la multa la paga papà