Quantcast
Gli studenti dell'Agrario promossi dall'Università di Pisa - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Arzelà

Gli studenti dell’Agrario promossi dall’Università di Pisa

Gli studenti della 4G portano nella città della torre pendente un convegno di loro ideazione e ricevono anche 2 mila euro di premio.

Gli studenti della 4 G dell'Agrario in trasferta a Pisa

La classe 4G dell’Agrario Arzelà di Sarzana ha vinto il progetto dell’Università di Pisa che consisteva nell’ideare un convegno sui sistemi riguardanti la sostenibilità agro-zootecnica. Una bella soddisfazione per i ragazzi dell’istituto di Piazza Ricchetti che hanno visto trasformare le loro cinque proposte in altrettante relazioni da parte di docenti dell’Ateneo nell’incontro tenuto in Facoltà.

Due i momenti principali della giornata trascorsa dai ragazzi della 4G nella città della Torre pendente in occasione dell’appuntamento finale del concorso: il convegno dal titolo ‘Sistemi agro-zootecnici sostenibili in zona montana’ e la cerimonia della premiazione.

I temi scelti dai ragazzi dell’Arzelà hanno tenuto conto delle condizioni e compatibilità ambientali in ambito agro-zootecnico fissando in particolare i sistemi alimentari sani e il contenimento delle emissioni di metano negli allevamenti estensivi, la valorizzazione delle aree marginali e la gestione di quelle agro-forestali con riferimento alle castagne e al frumento, per finire con le opportunità per l’allevamento ovine e caprino nell’Appennino tosco-emiliano. La classe 4G è tornata a casa anche con un premio monetario di circa 2mila euro, soldi da destinare al miglioramento della struttura scolastica. Nella fattispecie potrebbero essere impiegati per opere di giardinaggio nella zona esterna dell’istituto valide come lezioni di pratica.

Il concorso, di cui era titolare la Facoltà di Scienze agrarie, rientra nell’ambito dei Pot 10 dell’Università di Pisa, vale a dire i Piani di Orientamento e Tutorato, riservati alle classi quarte e quinte. Si tratta di attività finalizzate alla scelta del cammino post diploma degli studenti. Una partecipazione al Pot, quella dell’Arzelà, che ha rinforzato la sinergia tra l’Ateneo pisano e l’Istituto Superiore di Sarzana, diretto dal professor Generoso Cardinale, nel contesto di una collaborazione aperta anche negli altri indirizzi scolastici. Soddisfazione chiaramente anche per i docenti dell’Agrario Arzelà che hanno guidato al successo gli alunni della 4G: il vicepreside Andrea Sarti e la professoressa Ilaria Molfetta e insieme a loro Stefano Lapucci e Francesco Ferrari.

Più informazioni
leggi anche
Alunni dell'Agrario al Pallodola
Sveglia all'alba e lezione sul campo
Visita al Centro agroalimentare di Pallodola per gli studenti dell’Agrario
Api
Si pensa anche all'installazione di nuove arnie
I ragazzi dell’agrario Pacinotti aprono una nuova mieleria a Fivizzano
Pulizia della lapide di Miro Luperi
Studenti sarzanesi insieme ai ragazzi della tarros
Prosegue l’impegno civico dei ragazzi dell’Agrario, pulita la lapide di Miro Luperi
La famiglia Caleo dona le attrezzature all'Agrario Arzelà
Una lunga storia
La famiglia Caleo lascia la tenuta di Marinella dopo un secolo e mezzo