Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Aveva 93 anni

Addio alla partigiana Bice Pucci. Anpi Follo: “Esempio di vita indelebile”

"Sempre dalla parte dei più deboli".

Val di Vara

Si è spenta a 93 anni Bice Pucci, follese di adozione, nome di battaglia Rachele, partigiana del 3° battaglione SAP. La sezione follese ANPI esprime profondo cordoglio per la scomparsa. “Bice – ricordano da Anpi Follo – fu staffetta, giovanissima, legata profondamente all’esperienza del fratello maggiore, Almo, e a sua casa ospitò numerosi ‘ribelli’, fin quando ella stessa si adoperò, contribuito fattivamente con l’opera di trasporto di armi, messaggi e dispacci, materiale di propaganda. Bice non fu solo una partigiana attiva, legata profondamente a quell’esperienza umana e ribelle, indelebilmente non ha mai smesso di ricordare l’orrore della guerra, delle barbarie fasciste e naziste, lo spirito di Libertà e di Giustizia sociale che animava la Resistenza. Ha speso la sua vita da militante comunista, semplice ed operosa, sempre dalla parte dei più deboli, la sua bandiera della Pace, sempre issata dalla sua terrazza, resta per tutti noi un ricordo commosso ed affettuoso. Chi ha conosciuto Bice oggi non può che commuoversi perché non è più tra noi, orgogliosi di aver conosciuto una persona speciale che ci lascia un esempio di vita indelebile. Per questo a lei va il nostro sincero ringraziamento per tutto ciò che ci ha dato, alla sua famiglia, ai figli ed ai nipoti, il nostro più caloroso abbraccio e le nostre più sentite condoglianze”.

Più informazioni
leggi anche
Parentucelli Arzelà Sarzana
In auditorium
‘I fatti di Sarzana del luglio 1921. Dal contesto alla costruzione memoriale’, appuntamento al Parentucelli Arzelà
Il gioco da tavolo Resistenza!
Lotta di liberazione
Un gioco da tavolo dedicato alla Resistenza, l’idea degli Archivi di Fosdinovo
Sala intitolata a Beppe Pagni
A vent'anni dalla scomparsa
Una sala del Moderno intitolata a Beppe Pagni ex direttore, partigiano e assessore di Sarzana
Francesco Spinetti, capogruppo di Cittadini in Comune
"non basta avere ruoli ma occorre saperli esercitare"
L’opposizione di Follo: “Amministrazione rinuncia a 655mila euro per calcolo politico?”