Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Supporto a qualsiasi iniziativa di bonifica

Amministrazione di Lerici contraria a riconversione della centrale Enel, Paoletti: “Governo rispetti volontà del territorio”

Il gruppo di maggioranza nei giorni scorsi ha presentato una mozione che mira a un progetto basato su energia derivante da fonti rinnovabili.

Centrale Enel

L’amministrazione comunale di Lerici è contraria alla riconversione a gas della centrale Enel. É quanto riportato nella mozione presentata dal gruppo di maggioranza martedì 14 dicembre, nella quale si esprime la disponibilità a partecipare a un tavolo provinciale, volto a condividere un piano di rilancio dell’area sulla base di un progetto che punti sull’energia derivante da fonti rinnovabili.
L’amministrazione promuove, nella stessa mozione, la verifica della possibilità di realizzare progetti alternativi a Enel, supportati da operatori nazionali e internazionali interessati a investire, nelle aree attualmente occupate dalla centrale, in attività ad alta tecnologia, finalizzate alla ricerca e allo sviluppo di energia derivante da fonti rinnovabili, prestando attenzione al mantenimento dei livelli occupazionali.
“Il Governo deve tornare sulla propria decisione e rispettare la volontà univoca di un territorio che ha già dato molto in termini ambientali, industriali e dal punto di vista della produzione energetica” commenta il sindaco Leonardo Paoletti.
L’amministrazione si impegna pertanto, come riportato nella mozione, a supportare il Comune della Spezia e Regione Liguria in qualsiasi iniziativa volta a esprimere contrarietà alla proposta di Enel e nelle necessarie operazioni di bonifica dell’area, considerate le importanti ripercussioni che tali scelte avranno per l’intero territorio provinciale, sia in tema di salute pubblica e qualità della vita che dal punto di vista socio-economico.

Più informazioni
leggi anche
La ciminiera dell'Enel
Tecnica e politica: chi la spunterà?
Enel, riacceso il gruppo a carbone su richiesta di Terna. Lavoratori costretti a sospendere lo sciopero
Comune della Spezia
Non c'è l'unità, prevale la propaganda
Enel, il Consiglio si spacca di nuovo. Centrodestra e centrosinistra proseguono la battaglia con i rispettivi mulini a vento
Vista del Ferale e della costa di Tramonti da Portovenere (2013) (foto Giorgio Pagano)
Luci della città
“E’ una follia dipendere dal gas”, parola di Enel
Il momento dello spegnimento del gruppo SP3 a carbone della centrale Enel
E' un giorno significativo
“Ore 0.31: è finito il carbone, la centrale si spegne per sempre”
Comune di Arcola
Tribunale amministrativo del lazio
Gas all’Enel, Arcola fa ricorso al Tar per l’annullamento del decreto ministeriale
Lerici, vista dalla sala consiliare
"probabilmente qualcuno voleva banchettare"
“Piano casa, con altra procedura avremmo avuto far west edilizio”
La centrale Enel "Eugenio Montale"
La mozione
Lerici, consiglio compatto contro il turbogas