Quantcast
Porto Venere, un dono agli anziani che vivono soli - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Strenna natalizia

Porto Venere, un dono agli anziani che vivono soli

In attesa di poter riprendere la tradizione del pranzo conviviale, bloccata dalla pandemia.

Porto Venere

Anche quest’anno, complice la pandemia, il Comune di Porto Venere non potrà organizzare il pranzo natalizio dedicato agli anziani che vivono da soli, occasione conviviale per scambiarsi gli auguri. Ma non per questo occorre rinunciare a esprimere vicinanza e calore a questa fascia della popolazione. Così, come deliberato dalla giunta comunale, ai residenti del comune con più di 75 anni che vivono da soli, il Comune, in collaborazione con la Protezione civile di Porto Venere, recapiterà a domicilio una piccola strenna natalizia.

Più informazioni
leggi anche
Nevicata del 18.12.2009 Le Grazie (SP)
E arrivano le luminarie
Pattinare sul ghiaccio in riva al mare, l’appuntamento è alle Grazie
Arcipelago di Porto Venere
Governance e conservazione dei patrimoni
Sito Unesco Cinque Terre-Porto Venere: dalla Piattaforma Panorama ai casi studio europei
Walter Bonatti
Sabato 20 novembre
Il Cai inaugura a Porto Venere un sentiero ad anello dedicato a Walter Bonatti
Monastero degli Olivetani alle Grazie
18 e 19 dicembre
Una copia della Sacra Sindone a Porto Venere e alle Grazie