Quantcast
Dulbecco dona due dipinti a Porto Venere, c'è anche il rinoceronte che veleggiò verso il Golfo - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Arte per palazzo civico

Dulbecco dona due dipinti a Porto Venere, c’è anche il rinoceronte che veleggiò verso il Golfo

Un gesto di gradita generosità verso una terra lasciata quando era ragazzo.

Si arricchisce il patrimonio artistico del Comune di Porto Venere. Il noto pittore Gian Paolo Dulbecco, nato alla Spezia nel 1941, ha infatti deciso fare una donazione all’ente, un gesto di affetto e vicinanza per la sua terra, lasciata dall’artista quando era ragazzo per andare a Milano. Le opere, che saranno esposte a Palazzo civico, sono una veduta di Porto Venere, realizzata nel 1976, e un dipinto che riprende la storia del rinoceronte che arrivò nel Golfo, recentemente ripresa da Beppe Mecconi su CdS nella rubrica Quisquilie e Meraviglie (QUI). Due pezzi d’arte suggestivi e sognanti per i quali l’ente esprime sentita gratitudine nei confronti dell’artista, protagonista di una lunga e proficua carriera costellata da prestigiose mostre dentro i fuori i confini nazionali.

Più informazioni
leggi anche
Una ragazza nuda si staglia su Slide, di Bruno Contenotte
Camec
Arte e design a confronto nella Lerici di mezzo secolo fa
Un 'assaggio' dell'acquisizione del Diocesano sarzanese
Scuola toscana
Il Museo diocesano di Sarzana acquisisce una Santa Lucia cinquecentesca
Generico novembre 2021
Dall'11 dicembre
In Fondazione la mostra “Admirabile signum. Il presepe tra arte antica e contemporanea”
Monastero degli Olivetani alle Grazie
18 e 19 dicembre
Una copia della Sacra Sindone a Porto Venere e alle Grazie
Lerici e Porto Venere, l'immagine scelta da Regione Liguria per il contest sulle luci natalizie
Si può votare entro le 11.00 di domani
Luci di Natale, meglio Lerici o Porto Venere?
Il castello di Lerici
Patrocinio del comune
Il racconto di Lerici (anzi, Abeti) negli anni trenta, edizione italiana per l’opera di Kalenter