Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
La cronaca

Lo Spezia scappa e Raspadori lo riagguanta

Inizio timido, poi lo SPezia prende il sopravvento e riesce a segnare due reti. La partita cambia con l’ingresso di Raspadori.

Spezia-Sassuolo

SPEZIA-SASSUOLO 2-2

35’pt Manaj, 3’st Gyasi, 21’st Raspadori, 34’st Raspadori

 

SPEZIA (5-3-2): Provedel; Gyasi (31’st Hristov), Amian, Erlic, Nikolaou, Reca; Kovalenko (22’st Verde), Sala (23’st Bourabia), Maggiore (43’st Bastoni); Manaj (43’st Colley), Nzola. (Zoet, Zovko, Kiwior, Hristov, Ferrer, Strelec).

All. Thiago Motta

 

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Muldur (1’st Toljan), Ayhan, Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi (41’st Harroui), M.Lopez, Henrique (1’st Raspadori); Berardi, Scamacca, Defrel (24’st Boga). (Satalino, Pegolo, Magnanelli, Rogerio, Peluso, Chiriches, Traoré).

All. Alessio Dionisi

 

Arbitro: Fabio Maresca (Napoli)

Assistenti: Andrea Zingarelli (Siena) e Francesca Di Monte (Chieti)

Quarto ufficiale: Matteo Marcenaro (Genova)

Var e Avar: Luca Banti (Livorno) e Domenico Rocca (Catanzaro)

 

Angoli: 2-5

Ammoniti: Reca, Maggiore, Sala, Frattesi, Kyriakopoulos, Berardi, Hristov

Recuperi: 2’ + 5’


50’ – Finita.

47’ – Colley prova ad autolanciarsi un paio di volte, ma senza successo.

45’ – Sulla barriera una punizione di Ayhan da buona posizione.

43’ – Ultimi cambi: Colley per Manaj e Bastoni per Maggiore.

37’ – Occasionissima Spezia! Erlic lancia Nzola che brucia Ferrari e si presenta di fronte a Consigli, ma l’esterno sinistro è sul portiere.

34’ – PAREGGIO del Sassuolo. Ancora Raspadori, devastate sulla trequarti, salta due difensori e tira secco rasoterra. Tiro imprendibile per Provedel

31’ – Gyasi prende una spallata al volto da Kyriakopoulos (ammonito) e chiede il cambio. Entra Hristov.

28’ – Maggiore si dimentica di tirare, servito magistralmente da Verde in area. Che occasione gettata alle ortiche!

25’ – Dentro Verde per Kovalenko e Bourabia per Sala. Dionisi sceglie Boga per Defrel.

21’ – GOL del Sassuolo. Palla morbida di Berardi per Defrel, sponda per Raspadori che batte Provedel da due passi.

20’ – Gyasi si tocca un ginocchio, ma non ha chiesto il cambio.

17’ – Ferrari di testa da calcio d’angolo, palla alta di un soffio.

16’ – Raspadori tra le linee è una spina nel fianco.

11’ – Scamacca segna in fuorigioco dal cuore dell’area. Manesca annulla con prontezza.

9’ – Terzo palo del Sassuolo. Lo sbuccia Raspadori che si gira in area dopo una discesa di Lopez.

8’ – Spezia in fiducia, Manaj può incunearsi per due volte in area ma si perde al momento della conclusione.

3’ – RADDOPPIO SPEZIA! Azione strepitosa di Nzola, che lascia sul posto Ayhan nonostante una trattenuta, rimane in piedi e arriva sul fondo servendo Gyasi per il tocco vincente!

1’ – Cambia Dionisi: Raspadori per Henrique e Toljan per Muldur

SECONDO TEMPO


47’ – Si chiude con il vantaggio Spezia il primo tempo.

44’ – Giallo a Frattesi che ferma Maggiore lanciato palla al piede.

40’ – Altra occasionissima Spezia, sempre con Manaj. Scambio sulla sinistra con il solito imprendibile Reca che gli rende il pallone e lo manda di fronte a Consigli: tiro di potenza che il portiere del Sassuolo respinge in qualche modo.

36’ – Ancora Reca sulla sinistra serve un grande pallone, velo di Nzola ma Gyasi non ci arriva.

35’ – VANTAGGIO SPEZIA! Amian supera la marcatura, lascia a Maggiore che verticalizza subito. Ferrari in apprensione libera come può, ma la palla finisce tra i piedi di Reca che stoppa e serve meravigliosamente Manaj che di destro spinge porta. GOL!

31’ – Seconda traversa del Sassuolo, questa volta è Scamacca a coordinarsi dal limite nonostante la marcature e timbrare la parte alta del legno a Provedel battuto.

26’- Calcio d’angolo battuto in maniera demenziale, Reca lasciato solo tra quattro avversari perde il pallone e Sala si gioca il giallo per bloccare Berardi lanciato a rete.

25’ – Manaj vince un contrasto a centrocampo e lo Spezia può tre contro due, Nzola prova la conclusione ma ottiene solo angolo.

24’ – Berardi-Scamacca di prima, ma il passaggio smarcante per Frattesi è troppo arretrato.

21’ – Progressione di Reca a sinistra, palla che attraversa tutta l’area piccola senza che nessun intervenga.

20’ – Gyasi staziona sulla linea della difesa, ma sale a prenderne Kyriakopoulos quando il terzino prende il pallone tra i piedi.

16’ – Segna Kovalenko su assist di Nzola, ma l’angolano è partito in fuorigioco. Il silent check del Var conferma.

11’ – Berardi può calciare da buona posizione dopo un discesa di Frattesi, palla alta.

7’ – Lo Spezia esce lentamente dal guscio.

4’ – Ammonito Maggiore per un intervento duro su Ayhan.

3’ – Berardi va diretto in porta, Provedel si abbassa e devia sulla traversa. Traiettoria assurda e fortunata. Inizio davvero difficile per gli aquilotti.

1’ – Reca subito ammonito per aver fermato Berardi lanciato a rete da un colpo di tacco di Scamacca. Il tutto e mezzo metro dall’area. Inizio schock per lo Spezia.

PRIMO TEMPO


Ore 14.31 – C’è Manaj accanto a Nzola in attacco. Thiago Motta sceglie l’albanese ed un reparto dall’indubbia forza fisica per contrastare il Sassuolo. In panchina Verde, mentre per Antiste e Salcedo c’è addirittura la tribuna per scelta tecnica. Sala in mezzo al campo, probabile staffetta con Bourabia a partita in corso. Ancora Reca preferito a Bastoni.

Generico dicembre 2021

 

Alessio Dionisi offre riposo a Raspadori e schiera Defrel largo in attacco. C’è Muldur al posto di Toljan in difesa. Non snobba l’avversaria nonostante gli otto punti di differenza in classifica, ci sono in pratica tutti i migliori. Rientra, almeno per la panchina, anche l’uomo mercato Boga reduce da un infortunio. A gennaio potrebbe diventare un calciatore dell’Atalanta, secondo le ultime voci.

Più informazioni