Quantcast
Sassuolo con il vento in poppa ma le quote rimangono vicine - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Potrebbe mancare anche djuricic

Sassuolo con il vento in poppa ma le quote rimangono vicine

Filip Djuricic

La chiamano l’ammazza-grandi e ne hanno tutte le ragioni visto l’andamento decisamente sorprendente. Perfino il Napoli ha rischiato di cadere al “Mapei”, salvato dal provvidenziale Var per una questione di centimetri. Ma prima dei partenopei sotto i colpi degli emiliani sono cadute squadre come Juventus e Milan. Una squadra che davanti ha numeri significati visto che nelle ultime quattro gare ha segnato almeno due gol. Eppure il cammino complessivo dei neroverdi non è stato particolarmente continuo: cinque vittorie complessive, quattro pareggi e sei sconfitte con doppia vittoria contro Venezia e Vecchia Signora prima del doppio ko con l’Empoli e con l’Udinese, del pareggio interno con il Cagliari e della vittoria in casa del Milan e infine del pari interno contro il Napoli. Dionisi, senza Romagna, Obiang, Goldaniga e probabilmente Djuricic, può contare su una squadra affidabile e col morale alle stelle: non perde da tre incontri consecutivi, attualmente è stanziato al dodicesimo posto a quota 19 punti e ha trovato i gol del predistinato Gianluca Scamacca; tre reti consercutive nella massima serie non le aveva mai segnate fino ad ora. Non esattamente le premesse che vivono gli aquiloti, caduti al “Meazza” nell’infrasettimanale. Lo Spezia, invece, perde da tre gare di seguito e nell’ultima giornata di campionato è caduta 2-0 al Meazza in casa dell’Inter, terzo ko consecutivo dopo la manita di Bergamo e il ko casalingo di misura contro il Bologna. Visti i precedenti e lo stato di forma delle due formazioni, i bookmakers danno delle quote scommesse non troppo nette. La vittoria dello Spezia è quotato tra i 3.20 e i 3.33, mentre quella del Sassuolo è pagata 2.10-2.15. Quotato invece 3.60-3.65 il pareggio.

Più informazioni
leggi anche
Farias lotta sotto gli occhi di Fabio Maresca
Al var banti
Sarà il napoletano Maresca a fischiare in Spezia-Sassuolo. Nei precedenti un solo ko per le Aquile
Tommaso Pobega e Andrej Galabinov
Gli incroci
Spezia-Sassuolo nella storia: un dominio neroverde
Jacopo Sala e David Okereke
Serie a
Okereke illude, poi la rimonta Sassuolo