Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Forza italia

Primo Consiglio provinciale da azzurra per Dina Nobili: un’interpellanza sul ponte di Villagrossa e una sui cinghiali

Dina Nobili

“Nella giornata di ieri si è tenuto il Consiglio provinciale e ho ufficializzato la nascita del gruppo Forza Italia – Berlusconi. Ho presentato due interpellanze: una riguardante il ponte di Calice al Cornoviglio in località Villagrossa e l’altra sul tema legato alle problematiche causate dai cinghiali”. Lo afferma in una nota la consigliera provinciale di Forza Italia, Dina Nobili, da poco confluita nel partito azzurro.
“In merito alla prima interpellanza – prosegue la consigliera ex Italia viva ed ex Pd – ho illustrato il problema del ponte e il presidente Peracchini è intervenuto dichiarando che ci sono problemi idrogeologici seri in quanto il monte è in continuo movimento e soggetto a frane. La Provincia ha previsto per il 2022 un finanziamento di 300mila euro per cercare di sanare il problema. Interverrà anche la Regione Liguria a breve con un sopralluogo per capire come si può risolvere definitivamente questo enorme disagio per la popolazione della Val di Vara. Ho chiesto al sindaco Mazzi di informarmi quando ci sarà il sopralluogo perché vorrei essere presente con i cittadini che mi hanno interpellato”.

Per quanto riguarda la mozione sul tema dei cinghiali “ho sensibilizzato il presidente Peracchini – continua Nobili – a farsi promotore tramite la mia interpellanza in Regione per avere più risorse a favore di tutta la Provincia spezzina per risarcire la nostra popolazione dai danni subiti a opera dei cinghiali. Ha accolto favorevolmente la mia proposta e presenterà il problema in Regione tramite la mia interpellanza”.