Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Sabato 4 dicembre

La medicina sul territorio, realtà e prospettive alla luce del Pnrr

L'incontro organizzato da 'Sarzana si può'.

Dottore

L’associazione “Sarzana si può” organizza per sabato 4 Dicembre 2021 alle 16 al Centro sociale Barontini un’iniziativa totalmente dedicata alla sanità, in cui si approfondiranno alla presenza del Management Sanitario dell’Azienda Usl 5 spezzina ed alla presenza del Sottosegretario al Ministero della Salute, Andrea Costa, i possibili risvolti e le eventuali prospettive in ambito sanitario derivanti dall’impiego dei fondi previsti dal Piano Nazionale di Ripartenza e Resilienza.

L’associazione, nata nel 2021 come Organizzazione civico-culturale no profit per volontà di un gruppo di cittadini delle più svariate estrazioni accomunati dalla passione per la città di Sarzana e dalla volontà di essere promotori di iniziative ed eventi di interesse per la collettività, ha sentito l’esigenza di approfondire un tema così critico e delicato come quello della sanità.

Il Pnrr prevede una sezione dedicata specificatamente agli investimenti che dovranno essere concretizzati in ambito sanitario e delinea le tracce su cui i territori dovranno attivarsi e confrontarsi – si legge in una nota -. Il Pnrr parla di implementazione delle reti di prossimità, di telemedicina, di digitalizzazione del Ssn, di Case di Comunità e di rafforzamento della ricerca, insomma di tutto ciò che può effettivamente contribuire a dare sviluppo alle prestazioni sanitarie sia in  termini di efficienza che di qualità. La partita è talmente importante e delicata che ogni Regione sta attivando i percorsi progettuali di pertinenza per concretizzare sul territorio quanto previsto. L’associazione  “Sarzana si può” ha ritenuto opportuno promuovere un evento dedicato al Pnrr per dare ai cittadini la possibilità di ascoltare dal vivo come l’Azienda Sanitaria si sta muovendo su un tema di così rilevante importanza”.

“Al dibattito, moderato da Renzo Raffaelli, interverranno Relatori di primissimo piano tra cui esponenti della Direzione Generale dell’Asl5 Spezzina, il Sottosegretario al Ministero della Salute, Andrea Costa, rappresentanti dell’Amministrazione Comunale di Sarzana, il presidente dell’Ordine degli infermieri, un rappresentante delle organizzazioni sindacali e il presidente dell’Associazione Sos sanità della Spezia -conclude la nota -.  Nel pieno spirito di confronto e partecipazione, che la contraddistingue, ha già in cantiere iniziative ed eventi che saranno promossi e divulgati nei prossimi mesi“.

Più informazioni
leggi anche
Andrea Costa sottosegretario alla Sanità
"serve senso di responsabilità"
“Tifosi senza mascherina? Partita successiva a porte chiuse”
Vaccino
Dopo l'ok di aifa
Vaccinazione fascia 5-11 anni, Regione Liguria: “Pronti a partire da metà dicembre”
Ospedale Sant'Andrea
Bollettino 1 dicembre 2021
Altre tre vittime in Liguria, oltre 177mila le dosi booster