Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Le probabili formazioni di spezia-bologna

Pronti Antiste e Strelec, finalmente la panchina offre tante opzioni

Thiago Motta lo prova comunque fino a giovedì, poi in conferenza stampa opera una pretattica che dura quattro ore. Alle 14.30 "sono tutti convocati", alle 18.30 i convocati escono e Verde non c'è.

David Strelec

Tre giorni di allenamenti senza smalto. Daniele Verde non è al meglio e rimane fuori dai convocati per Spezia-Bologna di oggi pomeriggio. Thiago Motta lo prova comunque fino a giovedì, poi in conferenza stampa opera una pretattica che dura quattro ore. Alle 14.30 “sono tutti convocati”, alle 18.30 i convocati escono e Verde non c’è. Chissà se Mihajlovic ne esca effettivamente spiazzato. Gioca Strelec accanto a Nzola, con Antiste largo sulla sinistra. Queste le indicazioni dell’ultima ora per una partita che il combinato classifica-calendario rende fondamentale in casa aquilotta.

La panchina conta undici o dodici posti occupati: quasi un record stagionale. Vi si dovrebbe sedere Hristov, per dare campo alla coppia Erlic-Nikolaou davanti a Provedel. Amian preferito a Ferrer, più Bastoni che Reca sulla sinistra. In mezzo Sala con Maggiore e un Kovalenko che al momento è la discontinuità fatta calciatore, ma che può alzare il livello tecnico di tutta la squadra. Sono pronti Reca, Colley, Salcedo e il rientrante Agudelo. E’ pronto Manaj, che sa entrare a partita in corso.

Qui Bologna. Sinisa Mihajlovic ha provato Skov Olsen, ma difficilmente lo rischierà dal primo minuto. Con De Silvestri acciaccato, tocca ancora a Orsolini prendersi la fascia destra. Sarà 3-4-2-1: davanti a Skorupski ci sono Soumaoro, Medel e Theate, la diga è Svanberg-Dominguez. A tutta fascia il già citato Orsolini a destra e Hckey a sinistra. Soriano e Barrow si muovono alle spalle di Arnautovic.

Più informazioni