Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Intanto il primo caso italiano

“Omicron dà sintomi leggeri”

Le parole del presidente dei medici del Sudafrica.

Vaccinazione

Riscontrato il primo caso italiano di Omicron, la nuova variante del coronavirus. Si tratta di un professionista campano sbarcato qualche dal Mozambico all’aeroporto della Malpensa, dove è stato sottoposto a tampone. E in queste ore dal presidente dei medici del Sudafrica un intervento, ripreso dalle agenzie, che spiega come “la variante Omicron dà sintomi leggeri”. Di una variante “rapida nella diffusione, ma non sappiamo se sia capace di provocare una malattia grave”, ha parlato stamani in un’intervista al Corriere della Sera il dottor Franco Locatelli, coordinatore del Comitato tecnico scientifico. “Il vaccino, ora più che mai, resta fondamentale, unito all’uso della mascherina”, ha aggiunto.

Più informazioni
leggi anche
Filippo Ivani
Dodici mesi da assessore
Ivani: “Vaccini soluzione per la pandemia. Gli abusi dei giovani? Senza di loro non c’è futuro”
Vaccino
Società della salute
Nuovo appello alla vaccinazione contro il Covid, questa volta rivolto ai più giovani. Gli ultimi dati dalla Lunigiana
Vaccino
Vaccini
Dalla prossima settimana linee di accesso diretto in tutte le Asl. Toti: “Terza dose fondamentale”