LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
1922-2022

Verso il centenario dei Fatti della Serra, a febbraio convegno dell’Anpi lericina

La spedizione fascista che costò la vita a Stefano Gabriele Paita.

Piazza Santa Croce alla Serra

In occasione del centenario dei ‘Fatti della Serra’, il 12 febbraio 2022 la Sezione Anpi di Lerici organizzerà il convegno ‘Fascismo e antifascismo 1922-2022. A cent’anni dai Fatti della Serra’. Interverranno Angelo d’Orsi, storico dell’Università di Torino, su ‘L’anno nero. Il 1922’; Andrea Ventura, storico dell’Università di Pisa e Direttore dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Lucca, che tratterà il tema ‘1922. Politica e violenza nel Levante ligure e nella Toscana occidentale’; storici e ricercatori locali sui ‘Fatti della Serra’ e sull’avvento del fascismo a Lerici e nella provincia della Spezia. Concluderà i lavori Massimo Bisca, Presidente regionale dell’ANPI, parlando di ‘Fascismo e antifascismo oggi’.

“Il 15 febbraio 1922 – la nota di Anpi Lerici – i fascisti spezzini e lericini organizzarono una spedizione punitiva diretta alla Serra di Lerici. Un gruppo di giovani arditi del popolo sbarrò la strada ai fascisti, nella serata vi fu uno scontro a fuoco. Il giovane marittimo della Serra Stefano Gabriele Paita fu ferito gravemente, morì il 2 marzo successivo. Le autorità bloccarono la stampa del manifesto funebre della famiglia. Solo dopo la Liberazione, il 1° maggio 1945, fu posta una lapide nel luogo dell’eccidio, in località Catene. Martedì 15 febbraio alle ore 11 sarà reso omaggio alla lapide che ricorda Stefano Gabriele Paita. La Sezione Anpi di Lerici nei prossimi giorni chiederà un incontro al sindaco di Lerici per il patrocinio e la collaborazione del Comune. Incontri saranno chiesti, ai fini di un contributo al convegno, anche al Comitato provinciale Unitario della Resistenza, all’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea della Spezia, al Museo audiovisivo della Resistenza di Fosdinovo e al comitato sorto recentemente a Lerici per ricordare la figura di Angelo Bacigalupi, della Serra, eletto nel 1919 deputato per il Partito Socialista, perseguitato dal fascismo e morto in esilio in Francia”.

leggi anche
Paolo Mieli
1921-2021
Paolo Mieli a Sarzana per il centenario dei fatti del 21 Luglio
Paolo Mieli e Filippo Paganini
"extracomunitari in carcere per piccoli reati"
Mieli a Sarzana: "Questo è il governo Draghi-Meloni. Amnistia per terroristi? Dico sì"
Migliarina, chiesa di San Giovanni
21 novembre 1944
Rastrellamento fascista di Migliarina, il ricordo del sindaco
Il dirigente scolastico Generoso Cardinale
“ai giovani spetta mantenere valori morali, libertà e pace”
Il Parentucelli-Arzelà ha ricordato il rastrellamento del 1944
Fodo lericino
Sarà affidato un incarico
Lerici guarda all’Europa per Fodo, lungomare e castello
Giornate Fai di primavera al Fodo, la foto dalla conferenza stampa
Cultura e ambiente
"Al Fodo un luogo di pacificazione degli italiani nei valori costituzionali"
Lavori in Piazza Santa Croce alla Serra
Serra di lerici
Piazza Santa Croce, accolta la proposta per ‘salvare’ la vista sul golfo
Giovanni Agnellini
Piano nazionale ripresa e resilienza
Pnrr, Agnellini: “Quali progetti sta predisponendo Lerici?”
Massimo Bertoni
Gli appuntamenti
Vezzano commemora il rastrellamento nazifascista del 7 dicembre 1944
Anpi
Sabato 18 dicembre
Generi alimentari per le famiglie in difficoltà, l’iniziativa dell’Anpi
Fabio Carassale
Consiglio comunale
Carassale: “La maggioranza di Porto Venere calpesta la storia”