Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Bollettino del 26 novembre

Un’altra vittima al Sant’Andrea, aumentano ricoverati e terapie intensive

Alla Spezia è deceduta una donna di 66 anni. I nuovi positivi in Liguria sono 460 dei quali 295 a Genova.

Ospedale Sant'Andrea

Sono 460 i nuovi positivi al Covid-19 oggi in Liguria, a fronte di 4327 tamponi molecolari effettuati nelle ultime 24 ore, ai quali si aggiungono altri 9999 tamponi antigenici rapidi. Questo il dettaglio riferito alla residenza delle persone testate: Imperia 75, Savona 36, Genova 295, La Spezia 50. Non riconducibili alla residenza in Liguria: 4.

Sale ancora il numero delle vittime che con le due odierne arriva a 4.458. Si tratta di un uomo di 79 anni mancato ieri a Sestri Levante e di una donna di 66 anni deceduta mercoledì al Sant’Andrea della Spezia, portando a 481 il dato spezzino da inizio pandemia. Crescono anche gli ospedalizzati, dodici più di ieri, che arrivano a 161 negli ospedali liguri dove le terapie intensive sono 19 (16 non vaccinati, tre vaccinati con comorbidità e/o patologie correlate), di cui 16 con due terapie intensive al Sant’Andrea.

I guariti nelle ultime 24 ore sono 232 che portano il numero complessivo a 111.314 da inizio emergenza mentre i casi attivi in Liguria arrivano a 5.329 dei quali 855 in Asl5 dove ci sono anche 526 persone in sorveglianza attiva.

Per quanto riguarda i vaccini infine sale al 96% la percentuale dei somministrati su consegnati con un milione e 102.524 liguri che hanno ricevuto almeno due dosi di cui 154.367 spezzini. Infine le dosi ‘booster’: 141251 in Liguria e 19.058 in Asl5.

Più informazioni
leggi anche
Ospedale Gaslini
Lo dice il gaslini sulla liguria
“L’infezione da SARS-CoV-2 corre tra i bambini, maggiore incidenza tra i 5 e gli 11 anni”
Centro vaccinale Ex Fitram
L'obbiettivo
Toti: “Liguria da 45mila a 80mila vaccini settimanali”