Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Santo stefano

Ex Cava della Brina, due rinvii a giudizio

Udienza a febbraio.

La ex cava della Brina vista da Ponzano Superiore

Procede in tribunale la vicenda dell’ex Cava della Brina di Santo Stefano Magra. Ieri il gup Mario De Bellis ha deciso per il rinvio a giudizio del legale rappresentante della società Inerteco, che si occupa della riambientalizzazione del sito, e del direttore dei lavori del cantiere. Tra i reati contestati, quelli di discarica abusiva e inquinamento ambientale. Udienza fissata al 3 febbraio 2022 di fronte al giudice Marinella Acerbi. Nell’ambito del procedimento, il Comune di Santo Stefano si è costituito parte civile.

Più informazioni
leggi anche
Olivi su Via Carso a Santo Stefano
Trenta stalli
Santo Stefano, l’idea è un parcheggio su Via Carso
Alberto Monticelli
Verso le elezioni
“Un impianto fotovoltaico sulla ex cava della Brina”
Striscioni "no biodigestore"
Scontro politico
"Digestore e Brina, può occuparsene anche un commissario"