Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Appello alla prudenza

Vaccinazione a Riomaggiore. Oggi la somministrazione agli ultraottantenni delle terze dosi

Somministrazione della terza dose di vaccino a Riomaggiore

L’intera giornata di oggi, giovedì 25 novembre, è stata dedicata alla somministrazione della terza dose/booster per i cittadini ultraottantenni residenti a Riomaggiore. Il Comune, insieme ad Asl 5 e Federfarma, ha favorito il reclutamento dei cittadini contattandoli direttamente, facilitandone la prenotazione e garantendo se necessario, con l’aiuto delle ambulanze di Pubblica Assistenza, il trasporto nei luoghi scelti a Riomaggiore, Manarola e Volastra per la somministrazione del siero.
Grazie a questa iniziativa è stato possibile raggiungere più facilmente la platea degli utenti che attendevano di poter aderire alla terza dose in un momento in cui è fondamentale mettere rapidamente in sicurezza la popolazione partendo, ancora una volta, dalle fasce di popolazione più a rischio.
“Fin dal primo momento della pandemia – ha detto la sindaca di Riomaggiore, Fabrizia Pecunia – ci siamo attivati come Comune per rispondere prontamente alle esigenze della popolazione. Ringrazio le pubbliche assistenze di Riomaggiore, Manarola/Volastra, i medici e gli infermieri volontari: la dottoressa Fiamma Rollandi, il dottor Paolo Cavagnaro, Angela Pasini, Emanuela Celsi, Lia Ferrari, la dottoressa Anna Maria Masino, l’infermiera Angela Pasini e gli amministrativi Sara Torpia e Andrea Ravenna – ha detto la sindaca Fabrizia Pecunia -. Un ringraziamento speciale va anche a Gabriele Di Gangi, proprietario del Veciu Muin di Riomaggiore, il quale ha messo a disposizione degli anziani la veranda del proprio ristorante, attualmente chiuso, dando la possibilità alle persone di attendere lì il proprio turno, considerando anche il meteo sfavorevole. In questo momento di crescita dei contagi è molto importante promuovere le vaccinazioni. Colgo l’occasione – ha aggiunto – per fare un appello alla prudenza in vista delle prossime festività”.