Quantcast
“Un'altra idea per Palmaria”, all'Urban center le forze politiche parlano del futuro dell'isola - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Masterplan no

“Un’altra idea per Palmaria”, all’Urban center le forze politiche parlano del futuro dell’isola

Gli attivisti su una scogliera della Palmaria

L’isola Palmaria è uno dei tesori più preziosi del nostro territorio. Un punto fermo, un’immagine dipinta nell’orizzonte di ogni abitante che dal Golfo guardi versi il mare. Il suo passato e il suo presente sono indissolubilmente legati non solo alla vita e ai ricordi di coloro che hanno vissuto e ancora vivono il territorio, ma si trovano anche in coloro che per curiosità o solo per caso ora portano un frammento di Palmaria nel cuore.

“Nonostante la sua storia e le sue potenzialità, il futuro dell’isola è, però, più che mai incerto. Per evitare che un bene così importante venga sminuito e sottratto alle generazioni che verranno – affermano i portavoce del Movimento Palmaria sì, masterplan no – è necessario un dialogo propositivo e aperto al confronto tra cittadini, associazioni, imprese e istituzioni, il cui risultato sia l’accordo comune verso un futuro ecologico e sostenibile. Un futuro dove il rapporto tra necessità umane, ambientali ed economiche si articola sinergicamente e dove la protezione e la valorizzazione di un tesoro comune è ciò che arricchisce le comunità che vi contribuiscono”.

È dunque a questo scopo che il movimento ha invitato le forze politiche dei Comuni che affacciano sul Golfo della Spezia all’evento “Un’altra idea per Palmaria”, il giorno 3 dicembre alle 17 presso l’Urban Center, in Via Carpenino, alla Spezia.

L’evento sarà trasmesso in diretta Youtube e sui social media e sarà occasione per la presentazione della visione del Movimento circa il futuro dell’isola, frutto di una riflessione collettiva e basata sui risultati di attività presenti e passate. Inoltre, il Movimento è interessato a conoscere e raccogliere contributi ed esperienze che possano supportare la definizione di azioni comuni o linee guida a favore di un futuro caratterizzato dalla convivenza costruttiva e sostenibile tra uomo e natura, dunque orientato verso una vera valorizzazione del territorio.

 

Il programma

Ore 17:00 Saluti e note introduttive

Ore 17:15 Introduzione e coordinamento

Ore 17:30 “Masterplan NO”

Ore 17:45: Illustrazione progetto

Ore 18:00: Principi e analisi storica

Ore 18:15: Q&A e dibattito

leggi anche
No Masterplan, flash mob in Palmaria
Venerdì scorso all'urban center
“Condividiamo battaglia per la Palmaria, che vale per l’intero Golfo, Lerici compresa”