Quantcast
"Piazza Brin voci di dentro", i ricordi di una volta ritornano a galla - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Cultura e spettacolo

“Piazza Brin voci di dentro”, i ricordi di una volta ritornano a galla

Generico novembre 2021

Si è svolto al centro anziani di Via Corridoni l’evento “Piazza Brin voci di dentro”, organizzato dalle associazioni “ProSpezia Ciassa Brin” e “I ragazzi di Piazza Brin”. Davanti ad una vasta platea di spettatori è andato in scena un evento che ha portato a vivere emozioni fuoriuscite da parole ma soprattutto da immagini della vita della piazza passando da ricordi trasportati nel presente. Dopo un doveroso attestato di stima alle padrone di casa Lorenza Rocca e Franca Montefiori responsabili del centro anziani la conduzione di Maurizio Damerini ha dato inizio alla manifestazione con la presentazione di due recenti libri di Giancarlo Guani (“Figlio di ore piccole” e “Un golfo di fiabe” ) poi, l’attore Roberto Rolla ha letto il racconto “Intervista alla fontana di Piazza Brin” recente primo premio al concorso Gamin. Grande pathos nel cortometraggio “Piazza Brin voci di dentro” datato, ma sempre attuale con i ricordi che si sono attaccati alla pelle e che hanno coinvolto i presenti con forti emozioni.
Diego Savani ha poi presentato in maniera chiara ed esaustiva il liberty proprio della piazza in una narrazione di immagini che hanno documentato pezzi del territorio che viviamo e che spesso ci risultano sconosciuti. L’apice della manifestazione ormai a tardo pomeriggio, è stata la premiazione a personaggi della cultura e del sociale a ricordo di altrettante persone che hanno dato un senso al passato e, come altre, spesso dimenticate. Tiziana Pieri e Roberto Celi a ricordo della pittrice Lucilla Guani, “Life on the Sea” a ricordo dell’in(dimenticato) vignettista Luciano Luccarini e Daniele Giorgi dell’associazione Tandem a ricordo del giocatore ed allenatore Romano Guani.

Roberto Rolla ha declamato alcune poesie sue e di Ubaldo Mazzini lette regalando magia all’evento che si è concluso con la visione del corto “Gente de mae” recente primo premio al concorso internazionale Città di Santa Margherita ligure e finalista a livello mondiale nel concorso “Fondazione Domenico Chiesa” scritto da Giancarlo Guani e Roberto Rolla, interpretato da Roberto Rolla con le immagini di Tiziana Pieri e Roberto Celi.

Per ultimo un importante riconoscimento da parte dell’associazione “Life on the Sea” agli organizzatori. L’amministrazione è stata rappresentata da Lorenzo Brogi.

Più informazioni