Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Lutto nel mondo culturale

L’arte piange Ferdinando Andolcetti, fondò la storica galleria “Il Gabbiano”

Il ricordo di Paolo Asti: "Un altro artista che ha segnato la storia della città, ci ha lasciati".

Fernando Andolcetti alla Galleria 'Il gabbiano'

La città della Spezia piange Fernando Andolcetti, artista, musicista concertista e instancabile animatore di tantissime attività culturali. Nativo di Lucca ma da una vita residente sulle rive del Golfo, se ne va all’età di 91 anni. Diplomato in pianoforte, gallerista, si interessa di arti visive fin dagli anni cinquanta. Nel 1968 è tra i fondatori della galleria “Il Gabbiano arte contemporanea” della Spezia, con un percorso rivolto principalmente alla Poesia visiva, Fluxus e arte concettuale. La sua formazione musicale e artistica lo porta nelle sue opere a cercare l’interazione tra scrittura musicale, immagini e parole, nella loro essenza grafica, segnica e linguistica, caratteristica distintiva che diviene costante nel suo lavoro a partire dagli anni ottanta. Dal 1961 a oggi ha tenuto oltre sessanta mostre personali in Italia e all’estero. Numerosissime le partecipazioni a mostre collettive ed è presente in numerosi archivi internazionali del Libro d’artista. A ricordarlo è Paolo Asti, presidente di Startè: “Una notizia che non può che rattristare tutti coloro che, oltre ad aver apprezzato la sua arte, lo hanno conosciuto personalmente. Ricordo la sua partecipazione alla 54^ Edizione della Biennale di Venezia nella sede ligure del Padiglione Italia insieme ad altri artisti spezzini con cui ha condiviso l’amore per l’arte. Grande pianista è stato anche uno sperimentatore negli anni della Poesia Visiva e di quella Concreta collegando appunto il valore della parola, quello della musica e delle arti visive. Un altro artista che ha segnato la storia della città, ci ha lasciati.” – conclude Asti

Più informazioni
leggi anche
Il pittore grafico e scenografo Giuliano Diofili
La storia, l'artista
Lutto nel mondo dell’arte, Giuliano Diofili non c’è più
Import 2016
Cronaca
Arte spezzina in lutto, muore il pittore Vittorio Sopracase
Pietro Ravecca
Cronaca
Lutto nel mondo dell’arte spezzina, muore Pietro Ravecca
Mauro Manfredi,Fernando Andolcetti e Cosimo Cimino (2001) (foto Paola Zucchello)
Luci della città
Andolcetti, uno spezzino al Moma