Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Dopo lo stop per la pandemia

Deiva, campetto verso la riapertura

A inizio mese la comunicazione inviata alla Prefettura. Da Palazzo civico: "L’occasione di fomentare, faceva gola a chi vuole gettare fango sulla nostra amministrazione".

Il mare di Deiva

Il campetto da calcio adiacente Piazza Carniglia, a Deiva Marina, torni fruibile da parte di tutti i bambini dopo la chiusura scattata con la pandemia. Questa la richiesta del Comitato Campetto Deiva Marina, che ha illustrato la situazione e manifestato i propri auspici anche in una comunicazione inviata al prefetto, sottoscritta da oltre trenta residenti; contatto avvenuto, quello con Via Veneto, per la mancata risposta da parte del Comune a una Pec inviata a fine settembre in merito, appunto, alla vicenda del campetto. “Inizialmente il Covid ha reso obbligata la scelta, ma adesso davvero non se ne comprende più la logica, e si è a conoscenza di come il campetto di Piazza Carniglia sia già stato utilizzato dalle scuole. Anche in ragione di ciò non si comprende come un bene pubblico non sia di fatto messo a disposizione della comunità”, così nella comunicazione inviata in Prefettura. In questi giorni è arrivato l’incontro con l’amministrazione, guidata dalla sindaca Alessandra Avegno. “La richiesta dei genitori é stata accolta dal primo momento, ne sono testimoni i rappresentanti che sono venuti in comune a dialogare con noi per la ricerca di una soluzione che era stata individuata e proposta fin da subito. Certo, l’occasione di fomentare, faceva gola a chi vuole gettare fango sulla nostra amministrazione per emergere ed é disposto a farlo con ogni mezzo. Venga chiarito una volta per tutte che il benessere dei bambini é una nostra priorità ma al tempo stesso lo è la loro sicurezza e la garanzia di fare le cose ponderate”, il commento di Palazzo civico, che ha preso l’impegno di riaprire a breve il campetto, comunicando gli orari di apertura e prevedendo un servizio di vigilanza, trattandosi di minori.

Più informazioni