Quantcast
Forcieri lascia il consiglio comunale, al suo posto Vaira. L'ex senatore: "Non mi candiderò nel 2022" - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Avantinsieme

Forcieri lascia il consiglio comunale, al suo posto Vaira. L’ex senatore: “Non mi candiderò nel 2022”

Lorenzo Forcieri

Lorenzo Forcieri lascia il Consiglio comunale della Spezia e annuncia che non si candiderà nuovamente nella prossima primavera. L’ex senatore lo ha dichiarato questa sera all’inizio della seduta, preannunciando che al suo posto sederà Franco Vaira. Un passaggio di testimone che sa di investitura in vista della campagna elettorale che caratterizzerà i prossimi mesi, per la quale Avantinsieme, di cui Forcieri rimarrà comunque presidente, ha chiesto lo svolgimento delle primarie.

La lettera di dimissioni di Lorenzo Forcieri

“Carissimi,
accresciuti impegni professionali e famigliari non mi consentono più di assolvere ai miei compiti di consigliere comunale con l’impegno e la dedizione che l’incarico richiede. Rassegno quindi le dimissioni dalla carica di consigliere comunale. Nell’occasione vorrei ringraziare lei Presidente, il Sindaco, gli assessori e tutto lo staff comunale per l’assistenza ricevuta in questi anni. Mi subentrerà il dottor Franco Vaira, che potrà anche in futuro portare avanti le battaglie che in questi anni il nostro Movimento, di cui, finché gli amici lo vorranno resterò presidente, ha condotto per un diverso sviluppo della nostra Città. Siamo sempre stati portatori di una diversa idea di sviluppo con cui abbiamo caratterizzato le nostre proposte: dall’area Enel, alla sanità, al porto, alla qualità urbana del centro e delle periferie, abbiamo avanzato proposte originali e contrastato posizioni che ritenevamo e riteniamo sbagliate, non in modo pregiudiziale e preconcetto, ma nella convinzione di difendere l’interesse generale di questa città e la qualità della vita dei suoi cittadini. Mi subentra Franco Vaira che, sono convinto, continuerà ed arricchirà questo lavoro e potrà rappresentare una valida risorsa anche per il futuro. Inoltre le sue specifiche competenze in campo sanitario ritengo possano essere molto utili nel delicato momento che stiamo vivendo.
Un particolare saluto vorrei rivolgere a tutti i consiglieri comunali, a partire da coloro con cui il confronto è stato più intenso ed anche in alcuni momenti acceso. Riconosco che anche con idee diverse lo scopo di ciascuno è sempre stato quello di fare il bene della nostra Città e del nostro territorio, così come è stato e sarà sempre anche per me. A tutti un sincero augurio di buon lavoro ed un caloroso abbraccio”.

leggi anche
Franco Vaira, Lorenzo Forcieri e Cristiana Pagni
Il passaggio di testimone
Avantinsieme: “Servono incontri per parlare di idee e progetti”. Intanto Vaira va in rampa di lancio per le primarie