Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Attualità

Due targhe alla memoria delle vittime del Covid e all’impegno del personale sanitario durante la pandemia

Cimitero dei Boschetti

Una in memoria delle vittime del Covid e l’altra rivolta all’encomiabile impegno e professionalità che il personale sanitario ha profuso nella cura e nell’assistenza dei malati di Covid. Il Comune della Spezia dedica due targhe con la delibera di giunta di questa mattina. Una delle due prenderà posto al cimitero dei Boschetti, con il seguente testo: “in ricordo e in memoria di tutte le vittime del covid – 19. Questa targa ne sia per sempre memoria viva per la loro sofferenza e quella dei loro cari”. La seconda targa, dedicata al personale sanitario,  sarà invece posizionata all’Ospedale Civile Sant’Andrea, con il seguente testo: “la Città della Spezia con unanime gratitudine a tutte le donne ed agli uomini della sanità, dell’assistenza e del volontariato per l’instancabile impegno, la loro dedizione e la professionalità’ dimostrata a tutela di tutti i nostri concittadini nel corso dell’emergenza covid-19”.

“Queste targhe nascono non solo dalla volontà dell’amministrazione – dice il sindaco Peracchini – ma proprio dall’esigenza della cittadinanza di avere luoghi simbolici dove ricordare, riflettere e per chi crede, pregare, a cui noi abbiamo voluto dare un’immediata risposta”. “Una targa per non dimenticare, per ricordare chi ci ha lasciato a seguito di questo terribile virus, una targa commemorativa per non dimenticare la sofferenza loro e dei loro cari a seguito della pandemia da Covid 19. – ha aggiunto l’assessore Maria Grazia Frijia. L’altra è un encomio a sanitari, mondo dell’assistenza e del volontariato per rendere onore a tutti coloro che, in prima fila, hanno combattuto e continuano a combattere per salvare più vite possibili. Quest’ultima frutto di una proposta del consiglio comunale attraverso una mozione votata all’unanimità, proposta che la giunta ha giustamente accolto.

leggi anche
Tampone Covid-19
Sino agli 11 anni è addirittura a 315
Covid, il perché dei numeri spezzini. La Asl: “Nessun cluster. L’incidenza? E’ più elevata tra i minorenni”
Tampone
Il monitoraggio settimanale
Incidenza Covid, La Spezia quarta provincia peggiore in Italia. Gimbe: “Inaccettabile che non si introducano restrizioni locali”
Incidenza per provincia 8-14 nov 2021
Sono 231 ogni 100mila abitanti
La Spezia è la quarta provincia in Italia per incidenza Covid