Quantcast
Santo Stefano lancia una rassegna teatrale dedicata alle compagnie amatoriali - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Dalla primavera 2022

Santo Stefano lancia una rassegna teatrale dedicata alle compagnie amatoriali

Organizzazione affidata all'ex assessore Gennaro Giobbe.

L'ex area Vaccari

Una rassegna culturale incentrata sul teatro per i mesi primaverili e autunnali, a partire dalla primavera 2022. A dare il via libera al progetto, l’amministrazione comunale di Santo Stefano, che intende “ampliare l’offerta culturale che tradizionalmente viene proposta nel territorio comunale, e principalmente valorizzando il settore della rappresentazione teatrale, meno presente all’interno della programmazione culturale del Comune”, si legge nell’atto. Le rappresentazioni si terranno nel salone parrocchiale di Santo Stefano e all’ex Opificio Calibratura della Vaccari, dove attualmente si tiene anche il consiglio comunale. Organizzazione della rassegna, che ospiterà compagnie amatoriali con particolare attenzione a quelle locali, affidata all’ex assessore Gennaro Giobbe, figura di comprovata esperienza nell’ambito teatrale, che ha dato disponibilità ad assumere l’incarico senza oneri di spesa per il bilancio comunale. Per l’organizzazione della rassegna, l’amministrazione comunale prevede una spesa di 10mila euro.

Più informazioni
leggi anche
Teatro degli Impavidi di Sarzana
Dal 2 novembre in vendita i biglietti singoli
Ultimi giorni per abbonarsi alla stagione teatrale degli Impavidi di Sarzana
Eros Pagni (ph. Masiar Pasquali)
Il 10, 11 e 12 novembre
Lo spezzino Eros Pagni apre la stagione di prosa al Teatro Civico con “La notte dell’Innominato”
I protagonisti del cartellone dell'Astoria
Si alza il sipario
L’Astoria riparte, un cartellone tra riflessione, sentimento e ironia
Santo Stefano, lavori per l'illuminazione pubblica lungo Via La Malfa
Lavori
“Distributore Gnl? No, è il cantiere per l’illuminazione pubblica”
Olivi su Via Carso a Santo Stefano
Trenta stalli
Santo Stefano, l’idea è un parcheggio su Via Carso
'Casa di Cecchino' a Santo Stefano
Santo stefano
Ipotesi museo della Rievocazione per la ‘Casa di Cecchino’