Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Consiglio comunale del 30 novembre

“Riaprire un punto di prima diagnosi e prevenzione a Santo Stefano”

Mozione del consigliere Luciano Mondini.

Santo Stefano, i consiglieri di opposizione Mondini (Salute e ambiente), Ratti, Cucchi e Aiesi (Uniti per cambiare S. Stefano)

Riaprire un punto di prima diagnosi – prevenzione e cura nel nostro territorio di Santo Stefano Magra. Lo chiede una delle mozioni presentate dal capogruppo Luciano Mondini (Salute e Ambiente), la cui discussione è in programma in occasione del consiglio comunale del prossimo sabato 20 novembre. La riapertura del punto, scrive Mondini, andrebbe concretizzata “sollecitando la ASL 5 (vedi Linee Guida – Case della comunità) e coinvolgendo anche i medici di base e le farmacie già operanti nel nostro Comune nonché gli Ordini Provinciali, sondando la possibilità di realizzare una collaborazione con la sede della Pubblica Assistenza di S.Stefano Magra”. Questo premettendo, si legge nella mozione, che “l’Ospedale S.Bartolomeo di Sarzana sta subendo un lento ma inesorabile indebolimento dei Servizi di Diagnosi e Cura. La costruzione del nuovo ospedale del Felettino è rimandata alla fine del prossimo quinquennio. La pandemia di Covid 19 non accenna a cessare. Nel 2012 è stato chiuso il poliambulatorio attivo nel nostro Comune. Dalla Lista ‘Salute e Ambiente’ sono state raccolte centinaia di firme per promuovere la riapertura del suddetto poliambulatorio”. E in una ulteriore mozione a tema salute, il consigliere di opposizione (che ha altresì presentato una serie di mozioni sul biodigestore) intende impegnare sindaco e giunta, tramite il voto del consiglio, a “sollecitare la ASL 5 ad eseguire una nuova indagine epidemiologica sui tumori ambiente correlati nella ASL 5 Spezzino, alla solita stregua di quella eseguita nel 2005, sia per determinare l’eventuale detrimento sanitario degli ultimi 15 anni dovuto all’incremento di attività inquinanti e sia per fotografare lo stato attuale di salute”.

leggi anche
Luciano Mondini
Biodigestore
Comandi della Polizia locale accorpati e sensori per monitorare Saliceti
Panorama di Santo Stefano di Magra
Santo stefano
Verso la gara per il Parco 2 Giugno, stimati ricavi per 9.4 milioni in 25 anni
Apertura al traffico delle rampe di accesso alla A12 a Ceparana
Politica
Rifondazione: “Le alternative alla bretella Santo Stefano-Ceparana ci sono”
La Val di Magra vista dalla località Boceda, sotto Ponzano superiore
"pd e altri partiti di governo riflettano"
Vivere bene La Macchia: “Vero scopo bretella estendere ‘piana container’ fino a Ceparana”