Quantcast
Archivi della Resistenza lancia il nuovo progetto "Cocktail partigiani. Parole in fondo al bicchiere" - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Cultura e spettacolo

Archivi della Resistenza lancia il nuovo progetto “Cocktail partigiani. Parole in fondo al bicchiere”

Cocktail partigiani

Ecco una delle sorprese di fine anno un nuovo libro e un nuovo progetto per Amaro Partigiano, un’idea per un regalo resistente a Natale. Ecco il link al crowdfunding per diventare co-produttore del libro “Cocktail partigiani. Parole in fondo al bicchiere” (ETS 2021) il primo libro-rivista di Popoff Quotidiano. Un libro per rimescolare e rimescolarci!

Uno scrittore-barman, dodici fumettisti, un liquorificio sociale, una fabbrica recuperata, un archivio della Resistenza, un sito giornalistico di inchiesta e una grande associazione culturale e di promozione sociale: ecco gli ingredienti di Cocktail partigiani, una raccolta di racconti dedicati ai miscugli alcolici ciascuno dei quali commentato da un fumettista.

Una produzione Popoff Quotidiano, Archivi della Resistenza, e la fabbrica liberata Ri-MAFLOW, con i racconti di Gabriele Brundo, a cura di Checchino Antonini, i disegni di Matteo Fenoglio, Alessio Spataro, Manuel De Carli, Marco Rufus Petrella, Gianluca Foglia Fogliazza, Vittorio Giacopini, Lelio Bonaccorso, Daniela Pilastro, Alberto Pagliaro, Roberto Baldazzini, Giulio Peranzoni, Mattia Moscarelli. Con la collaborazione di Arci Liguria, Arci Toscana, Arci Roma. Ecco il link https://www.produzionidalbasso.com/project/cocktail-partigiani-parole-in-fondo-al-bicchiere/ per acquistare la tua copia e dove potrai trovare la ricompensa più adatta per te.

leggi anche
In Pectore di Nicola Barattini
Eventi a giugno e luglio
Archivi della Resistenza: tutto pronto per In Pectore e un convegno scientifico sui fatti di Sarzana
Il gioco da tavolo Resistenza!
Lotta di liberazione
Un gioco da tavolo dedicato alla Resistenza, l’idea degli Archivi di Fosdinovo
Pulizia della lapide di Miro Luperi
Studenti sarzanesi insieme ai ragazzi della tarros
Prosegue l’impegno civico dei ragazzi dell’Agrario, pulita la lapide di Miro Luperi