Quantcast
Pusher spezzino di 39 anni colto sul fatto ai Giardini: addosso aveva 350 euro e 15 grammi di coca e hashish - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Segnalati i due acquirenti

Pusher spezzino di 39 anni colto sul fatto ai Giardini: addosso aveva 350 euro e 15 grammi di coca e hashish

La Polizia municipale ai giardini pubblici

Prosegue l’attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti nei parchi cittadini da parte degli agenti della Polizia locale spezzina. Ieri pomeriggio, nei giardini di Via Chiodo è stato individuato uno spezzino di 39 anni, già noto per precedenti specifici, mentre stazionava su una panchina in cemento adiacente il monumento a Garibaldi. Gli agenti assistevano dapprima all’occultamento da parte dello spacciatore di un certo quantitativo di droga sotto la panchina e sotto alcuni sassi e, successivamente, lo vedevano vendere alcune dosi a giovani che si allontanavano dopo aver consegnato il denaro.
Lo spacciatore è stato immediatamente fermato, perquisito e portato al comando di Viale Amedola per procedere con gli atti di rito, a seguito dei quali veniva denunciato all’autorità giudiziaria, mentre i due acquirenti, anch’essi fermati e identificati, venivano segnalati alle prefetture di residenza in qualità di assuntori di sostanze stupefacenti, per l’adozione dei conseguenti provvedimenti amministrativi.
Gli agenti nel corso dell’attività hanno sequestrato alcune dosi di cocaina e hashish per un peso complessivo di circa 15 grammi, nonché di circa 350 euro trovati indosso al trentanovenne, ritenuti probabile frutto dell’attività di spaccio.

Più informazioni