Quantcast
La Salernitana allo scadere riporta sulla terra il Venezia - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Venezia-salernitana 1-2

La Salernitana allo scadere riporta sulla terra il Venezia

Veneti in vantaggio rimontati e poi superati al 95esimo. Decisiva l'espulsione di Ampadu e una "papera" del nuovo acquisto Romero.

Stadio Penzo (foto Stefano Stradini)

Prima vittoria alla guida della Salernitana per Colantuono, e primo successo esterno in campionato per i granata, che lasciano per il momento l’ultimo posto in classifica al Cagliari.

A Venezia sono i padroni di casa a passare in vantaggio per primi con un gran tiro del solito Aramu, al terzo centro consecutivo al Penzo. Gli ospiti reagiscono subito e sfiorano il pareggio con Djuric, sul quale si mostra attento Romeo nella respinta. Dall’altra parte palla gol per Okereke che dopo una fuga in solitaria spara su Belec. Al 61′ pareggio della Salernitana con un rasoterra sinistro di Bonazzoli, ben servito da Ribery. Al 67′ si complica la partita della squadra di Zanetti per l’espulsione di Ampadu. In superiorità numerica, al 95′, arriva il gol vittoria di Schiavone che approfitta di un’uscita sbagliata di Romero e insacca su assist di Simy.

(fonte Lega serie A)

Più informazioni