Quantcast
Inaugurata la nuova Lounge Hospitality dello stadio Picco - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Alle spalle della tribuna

Inaugurata la nuova Lounge Hospitality dello stadio Picco

Una nuova zona di accoglienza dedicata ai partner commerciali. E' temporanea, sarà smantellata con l'inizio dei lavori per la demolizione e ricostruzione della tribuna.

La Lounge Hospitality dello stadio Picco

Miglioria meno vistosa della nuova Curva Piscina o dell’impianto di illuminazione, ma comunque un bel passo avanti per lo stadio Picco. Da ieri sera, in occasione di Spezia-Genoa, è entrata in funzione una seconda zona hospitality costruita alle spalle della tribuna. E’ la Hospitality Lounge destinata, primariamente, ai partner maggiori del club e realizzata nelle ultime settimane su input dell’area commerciale e marketing del club, che ha trovato la sponda della famiglia Platek.

La Lounge Hospitality dello stadio Picco

 

Come la maggior parte degli stadi di serie A, ora il Picco ha dunque due zone dedicate all’accoglienza e al relax degli ospiti. Peraltro i protocolli Covid avevano reso l’utilizzo dell’hospitality originaria piuttosto limitato negli ultimi mesi. Questa rimane comunque in funzione, destinata alla dirigenza della società ospite e alle autorità. Vi si affianca la nuova struttura, che offre un bel colpo d’occhio ma è comunque temporanea. A fine stagione sarà smontata man mano che prenderà piede il cantiere per la demolizione e ricostruzione della tribuna. Molte attività, tra cui questa, saranno traslate verso i distinti, che faranno la funzione del settore principale nei mesi di lavoro.

Più informazioni