Quantcast
Sileri: "Terza dose verosimilmente necessaria per tutti" - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Vaccino

Sileri: “Terza dose verosimilmente necessaria per tutti”

"Entro l'anno per anziani e personale sanitario, da gennaio il resto della popolazione".

Hub vaccinale Sarzana

“Per chi ha fatto Johnson&Johnson servirà un richiamo in tempi molto brevi: a sei mesi dalla vaccinazione si inizierà a procedere, tenendo in considerazione l’età”. E “verosimilmente una terza dose sarà necessaria per tutti”. Lo ha dichiarato stamani a Radio Capital il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, che ha inoltre affermato che “entro l’anno  si procederà con la terza dose per anziani e personale sanitario. Poi da gennaio il resto della popolazione, scaglionato in base a quando sono state somministrate prima e seconda dose”. Il sottosegretario ha espresso poi la convinzione che “il vaccino obbligatorio non servirebbe, non convincerà i no vax a vaccinarsi”. Mentre vede con favore un vaccino rivolto ai bambini: “Dipenderà dagli enti regolatori. Io a mio figlio lo farei senza dubbio”.

 

 

Più informazioni
leggi anche
Tampone Covid-19
Bollettino 25 ottobre 2021
Numeri stabili, a Sanremo si spegne un 79enne
La cerimonia a Noceto
Inaugurata nei giornis corsi
A Noceto una scultura di Vaccarone per le vittime di Covid, cittadinanza onoraria per il maestro spezzino
Vaccino
Consiglio regionale
FdI: “Vaccini alle nazioni che ne hanno bisogno, sinistra dice no”. La replica: “Strumentalizzazione su tema delicato”
Ospedale Sant'Andrea
Bollettino del 24 ottobre
Verso i 150mila spezzini completamente vaccinati, stabili i numeri degli ospedali
Ospedale Sant'Andrea
Bollettino 26 ottobre '21
Due ricoverati in più al Sant’Andrea, un decesso a Savona