Quantcast
Corteo improvvisato dei tifosi del Genoa, dallo stadio in stazione a piedi - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Scortati dalle forze dell'ordine

Corteo improvvisato dei tifosi del Genoa, dallo stadio in stazione a piedi

I sostenitori ospiti si sarebbero rifiutati di salire sugli autobus perché non ci sarebbe stato posto per tutti. Cori e petardi ma nessun incidente.

Tifosi del Genoa in corteo

La lunga giornata di Spezia-Genoa è finita in serata con un corteo improvvisato dai tifosi ospiti, che ha toccato l’Umbertino e Piazza Brin prima di approdare in stazione dove i sostenitori hanno ripreso il treno verso Brignole. Non è mancato, come già avvenuto al loro arrivo nel tardo pomeriggio, il lancio di alcuni petardi ma alla fine del tragitto non si sarebbero registrati contatti con la tifoseria di casa.
La decisione sarebbe stata presa dagli ultras rossoblu al momento di salire sugli autobus che avrebbero dovuto riportarli in stazione dal parcheggio del settore ospiti. Mezzi che non sarebbero stati sufficienti per contenere tutti, spingendoli così a forzare le uscite e ad improvvisare il corteo per le strade cittadine.
Un repentino cambio di programma che ha costretto le forze dell’ordine a riorganizzare un maxi dispiegamento per garantire la massima sicurezza durante il percorso. Il gruppo è stato così scortato per tutto il tragitto e nonostante cori e sfottò non si sono registrati momenti di particolare tensione fino alla partenza dei supporters verso Genova.

Più informazioni
leggi anche
Fumogeno piazzato sotto la ruota di una macchina in Piazza Chiodo
Maxi dispiegamento di forze
Bombe carta e fumogeni alla stazione all’arrivo di alcuni tifosi genoani
M’Bala Nzola
Spezia-genoa 1-1
Lo Spezia sbaglia l’impossibile e grazia il Genoa