Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Inaugurata nei giornis corsi

A Noceto una scultura di Vaccarone per le vittime di Covid, cittadinanza onoraria per il maestro spezzino

La cerimonia a Noceto

E’ stato scoperto nei giorni scorsi a Noceto il monumento realizzato dal maestro Francesco Vaccarone dedicato alla memoria delle persone scomparse durante la pandemia, al dramma delle loro famiglie e all’instancabile lavoro del personale sanitario. La cerimonia si è tenuta nel parco dedicato alla memoria dei cittadini della località emiliana alla presenza di tutte le istituzioni e nell’occasione l’artista spezzino ha ricevuto anche la cittadinanza onoraria di Noceto.

“Il medico e l’infermiera raffigurati nella scultura – ha spiegato Vaccarone – tengono amorosamente fra le braccia il paziente, che diventa come un figlio. La scultura è stata concepita in un momento in cui anch’io ho perso amici e conoscenti, il bardiglio grigio che rappresenta il paziente vuole esprimere tutto il senso di isolamento che la pandemia tragicamente ha provocato”.

Più informazioni
leggi anche
Hub vaccinale Sarzana
Vaccino
Sileri: “Terza dose verosimilmente necessaria per tutti”