Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Lettere a cds

“Passo del Bracco, guardrail come coltelli affilati”

I nuovi guardrail del Bracco

Buongiorno,

vorrei porvi a conoscenza dei nuovi guardrail installati sul Bracco SS1 (Sp). Strada frequentata da ciclisti e motociclisti dove una porcheria simile, scusatemi il francesismo, è assurda nel 2021 quando ci sono norme che prevedono delle fasce protettive in maniera da prevenire decapitazioni, amputazioni e gravi lesioni da impatto. Questi invece sono dei coltelli affilati. Ci stupiamo degli incidenti e degli infortuni che ne derivano, ma questi guard rail hanno il potenziale di aggravare, se non rendere letali, anche semplici incidenti come scivolate, dai quali se fossero a norma si potrebbe uscire anche incolumi. Spero si possa dare un po’ di voce a questo problema e per far apportare delle modifiche con una protezione bassa longitudinale atta a prevenire tutto quanto sopra descritto.

Fabio Podestà