Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
L'epilogo

Denunciato l’autore del furto della bici da 5000 euro

Furto bici

Ricordate la storia di quel turista tedesco che, giusto una settimana fa, si era presentato presso gli uffici della Questura per denunciare il furto di una bicicletta del valore di circa 5.000 euro, asportata dal retro del proprio Van che si trovava posteggiato nel parcheggio sotterraneo della stazione di La Spezia Centrale? Tramite un rilevatore Gps installato all’interno del mezzo, la bicicletta era stata rintracciata e recuperata dopo poche ore nel comune di Carrara e restituita al legittimo proprietario, ma le indagini della Squadra Mobile spezzina per risalire all’autore del furto sono partite immediatamente. Mediante l’acquisizione dei filmati dell’impianto di videosorveglianza presenti all’interno del parcheggio sotterraneo e ad ulteriore attività investigativa, gli agenti della Squadra Mobile hanno potuto ricostruire i fatti ed individuare con assoluta certezza l’autore del furto. Si tratta di un cittadino marocchino di 27 anni, già conosciuto dagli stessi operatori di polizia, con a carico svariati precedenti penali per reati contro il patrimonio, che è stato quindi segnalato all’autorità giudiziaria competente per il reato di furto aggravato. La sua posizione è ora al vaglio dell’ufficio immigrazione della Questura per le valutazioni di competenza.

Più informazioni
leggi anche
Poliziotti in stazione
Sospiro di sollievo per un turista tedesco
Bici di lusso rubata sotto la stazione ma aveva il gps. Ritrovata a Carrara e restituita al legittimo proprietario
I pc rubati, la bici elettrica e una militare dell'Arma
Accertamenti sulla bici elettrica
Ruba cinque computer a scuola, divieto di ritorno in provincia per un 23enne
Pista ciclabile
In buona fede
Pensava fosse una bici elettrica, quando fa incidente scopre la costosa realtà
Stazione centrale
L'intervento dell'arma
E’ ai domiciliari: lo trovano al bar e in stazione che torna da fuori provincia