Quantcast
Un lettore: "Mio padre 86enne ricoverato, mia madre non può fargli visita nemmeno col green pass. Per quanto tempo ancora?" - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Lettere a cds

Un lettore: “Mio padre 86enne ricoverato, mia madre non può fargli visita nemmeno col green pass. Per quanto tempo ancora?”

L'ingresso del Pronto soccorso dell'ospedale Sant'Andrea

Buongiorno,

sono il figlio di un ottantaseienne che è stato in questo mese ricoverato due volte. Nulla da eccepire sulla qualità e scrupolosità delle cure e sulla disponibilità del personale tutto che ringraziamo.

La cosa disumana è che vengano impedite o quasi le visite anche soltanto da parte di una sola persona come la moglie vaccinata e con green pass (ora molto di moda). Possibile che non sia possibile confortare una persona di 86 anni dopo il risveglio da un’anestesia? Che non possa essere vegliato la notte dopo? Ma chi elabora questi protocolli? Un computer? Tutto questo facendo magari ammalare ulteriormente di malinconia e angoscia le persone (chiaramente anziane e vulnerabili) per un ipotetico rischio di contagio? Ma tutto questo fino a quando verrà mantenuto? Farà comodo per la cosiddetta nuova normalità?

Cordiali saluti

Andrea Galli

Più informazioni