Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
In via roma

Lavoro e industria dopo la pandemia: incontro ai salesiani

I tetti di Via Roma

Una prolusione del vescovo diocesano Luigi Ernesto Palletti sui fondamenti della dottrina sociale cristiana ha aperto l’altro venerdì alla Spezia il corso di formazione in materia politica e sociale organizzato dal Movimento cristiano lavoratori. Dopo le introduzioni di Giorgio Scotto, presidente provinciale Mcl, e di Egidio Banti, la presidente provinciale di Firenze Dina Gonfiantini ha tenuto un primo intervento al quale è seguita appunto la prolusione del vescovo. Il corso – che prevede sei incontri a cadenza quindicinale – prosegue ora venerdì prossimo alle 17, sempre nella sala dell’Opera Salesiana, in via Roma 138. L’appuntamento di venerdì prossimo, aperto a tutti, si presenta come legato al contesto attuale in quanto verrà trattato il tema “Lavoro, post-modernità e industria 4.0 dopo il Covid-19”. La pandemia, ancorché attualmente in fase di deciso regresso, ha infatti portato innovazioni importanti nel mondo del lavoro a diversi livelli. Gli interventi previsti sono tre. Parleranno infatti Guido Sgherri, presidente dell’Istituto tecnico superiore della Spezia, Marco Raffellini, già direttore dell’Unione industriali e Piergiorgio Marino, già dirigente delle partecipazioni statali a Genova ed esponente dell’Unione cattolica imprenditori e dirigenti.

Più informazioni