Quantcast
Strelec: "Mi sono subito ambientato, la città è meravigliosa e i tifosi sono davvero caldi, proprio come piace a me" - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Prima gioia

Strelec: “Mi sono subito ambientato, la città è meravigliosa e i tifosi sono davvero caldi, proprio come piace a me”

Esulta David Strelec

Quella faccia da infante che si ritrova non tradisce certo i vent’anni compiuti. A vederlo dall’alto non sembra nemmeno alto 185 centimetri anche se per fare gol al pur bravo Belec non ha avuto bisogno della testa. Di sicuro Dávid Strelec ci metterà un po’ a realizzare mentalmente la sua prima grande soddisfazione personale da quando è arrivato in Italia, alla fine di agosto. Un mese e mezzo per capire dove è arrivato, i primo gol con la Primavera e gli assaggi di campo con la maggiore. E alla prima da titolare un gol bellissimo e altrettanto difficile da realizzare perché quando arrivano certe palle è un attimo calciarle in cielo, con il corpo inesorabilmente all’indietro. E invece è andata diversamente e il talento slovacco ha dato quella sveglia che ha cambiato l’inerzia della partita: “Oggi è stata una giornata di grandi emozioni e sono davvero entusiasta di aver siglato la rete del momentaneo pareggio, perchè so bene quanto avevamo bisogno dei tre punti. Devo ringraziare tutta la squadra perchè abbiamo lavorato molto bene nell’arco di tutta la partita e senza l’azione imbastita dai miei compagni non avrei mai potuto segnare: siamo un gruppo fantastico e sono felice di farne parte”. Sa che la serie A è una grandissima occasione per la sua carriera: “Mi piace molto giocare in questa squadra, sto cercando di migliorare giorno dopo giorno e di conquistare sempre l’opportunità di scendere in campo e dare il mio contributo. Siamo una squadra molto giovane, ma non ci accontentiamo di scendere in campo, siamo competitivi, abbiamo fame di vittorie e vogliamo raggiungere il nostro obiettivo il prima possibile”. Poi un complimento alla città che non guasta di certo: “Mi sono subito ambientato, la città è meravigliosa e i tifosi sono davvero caldi, proprio come piace a me”.

Più informazioni