Quantcast
Mozione di Fratelli d'Italia: "Contro ogni totalitarismo. Nazista, comunista, fascista e stalinista" - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
23 agosto giornata commemorazione

Mozione di Fratelli d’Italia: “Contro ogni totalitarismo. Nazista, comunista, fascista e stalinista”

Il documento sarà presentato nei consigli comunali spezzini. Il coordinatore provinciale Parodi: "FdI non solo rivendica la proprio distanza da movimenti come Casa Pound o Forza Nuova, ma invita la sinistra a fare altrettanto con i centri sociali e le altre organizzazioni di estremisti a cui spesso strizza l’occhio".

Davide Parodi

Celebrare il 23 agosto, data del Patto Molotov – Von Ribbentropp, come la Giornata europea di commemorazione delle vittime dei regimi totalitari e a sensibilizzare le generazioni più giovani. Promuovere la documentazione del tragico passato totalitario per le vicende che hanno concretamente interessato il territorio comunale. Affermare la cultura di una memoria condivisa che respinga i crimini dei regimi nazisti, comunisti, fascisti e stalinisti e di altri regimi totalitari e autoritari del passato. Sono i quattro punti inseriti della mozione che Fratelli d’Italia si appresta presentato nei consigli comunali spezzini e sui quali sarà chiesto l’impegno di sindaci e amministrazioni comunali.
“Nei giorni scorsi – spiega in una nota il coordinatore provinciale FdI Davide Parodi – ho provveduto personalmente, in condivisione col Commissario regionale di FdI, Dott. Matteo Rosso, ad inviare il testo della mozione ai Consiglieri comunali di Fratelli d’Italia con l’invito a depositarla in tempi brevi nei Comuni di appartenenza. Con questo atto vogliamo rendere palese la nostra posizione contraria ad ogni forma di totalitarismo e di estremismo. Sfidiamo la sinistra a fare i conti col proprio passato e a lavorare insieme per affermare la cultura di una memoria condivisa che respinga i crimini dei regimi nazisti, comunisti, fascisti e stalinisti e di altri regimi totalitari e autoritari del passato.
Fratelli d’Italia non solo rivendica la proprio distanza da movimenti di estremisti come Casa Pound o Forza Nuova, ma invita la sinistra a fare altrettanto con i centri sociali e le altre organizzazioni di estremisti a cui spesso strizzano l’occhio”.

Più informazioni
leggi anche
Il presidente della Provincia Giorgio Cozzani
Dibattito nel centrodestra
“A Cambiamo hanno bisogno di riflettere per capire se si sentano o meno espressione di ambienti neofascisti”
Anpi
16 ottobre a roma
Associazioni antifasciste spezzine aderiscono alla manifestazione di sabato
Regione Liguria
Consiglio regionale
Regione, centrodestra: “Mancata occasione per condannare odio e violenza di tutti i regimi totalitari”
Migliarina, chiesa di San Giovanni
21 novembre 1944
Rastrellamento fascista di Migliarina, il ricordo del sindaco
FdI, convegno alla Beghi in vista delle amministrative
"a gennaio stop discussioni"
FdI: “Sostegno compatto a Peracchini, chi non ci sta vada per la sua strada”
L'intervento dell'onorevole Donzelli
Verso il voto
Donzelli: “Appoggio FdI a Peracchini è conseguenza naturale ottimo lavoro di questi anni”