Quantcast
Fissato all'11 dicembre lo spettacolo di Giacobazzi, annullata la data della Raffaele - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Cultura e spettacolo

Fissato all’11 dicembre lo spettacolo di Giacobazzi, annullata la data della Raffaele

Per lo spettacolo del comico romagnolo valgono i biglietti già comprati, mentre quelli nuovi sono acquistabili sia presso la biglietteria del teatro sia su Ticketone. Da lunedì prossimo possibile chiedere rimborso per l'appuntamento con l'attrice romana.

Teatro Civico

Il Teatro Civico della Spezia informa che la nuova data dello spettacolo di Giuseppe Giacobazzi Noi. Mille volti e una bugia, già rinviata in precedenza al 19 novembre, è stata fissata a sabato 11 dicembre 2021 (ore 21). Valgono i biglietti già acquistati, mentre quelli nuovi sono acquistabili sia presso la biglietteria del Teatro Civico, sia su ticketone.it

La prevendita presso il Botteghino del Civico partirà da lunedì 18 ottobre 2021

Lo spettacolo Samusà, di Virginia Raffaele, previsto per il 21 ottobre 2021, è stato invece annullato così come il resto del tour dell’attrice. Sarà possibile chiedere il rimborso del biglietto a partire da lunedì 18 ottobre. Per ottenerlo è sufficiente usare lo stesso canale di vendita usato per acquistare il titolo d’accesso, quindi o presso il Botteghino del Teatro Civico o su ticketone.it per l’acquisto on line.

Info: Botteghino Teatro Civico La Spezia (ingresso da Via Carpenino, n. 1) – tel. 0187-727521

email: info@teatrocivico.it

Orari di apertura: dal lunedì al sabato 8.30/12.00, il lunedì anche dalle 14.30 alle 17.00 (per tutto il mese di ottobre), il mercoledì anche dalle 16 alle 19.

Si ricorda che per assistere allo spettacolo è obbligatorio il Green Pass.

GIUSEPPE GIACOBAZZI presenta

NOI. MILLE VOLTI E UNA BUGIA

NUOVO SPETTACOLO

Di e con ANDREA SASDELLI

Collaborazione ai testi CARLO NEGRI

Da un’idea di Fabrizio Iseppato

Regia CARLO NEGRI

Andrea Sasdelli alias Giuseppe Giacobazzi, ovvero l’uomo e la sua maschera. Un dialogo, interiore ed esilarante, di 25 anni di convivenza a volte forzata. 25 anni fatti di avventure ed aneddoti, situazioni ed equivoci, gioie e malinconie, sempre spettatori e protagonisti di un’epoca che viaggia a velocità sempre maggiore. Dove in un lampo si è passati dalla bottega sotto casa alle “app” per acquisti, dal ragù sulla stufa ai robot da cucina programmabili con lo smartphone; il tutto vissuto dall’uomo Andrea e raccontato dal comico Giacobazzi. Come in uno specchio, o meglio come in un ritratto (l’omaggio a Dorian Gray è più che voluto), dove questa volta ad invecchiare è l’uomo e non il ritratto.

Andrea Sasdelli, in arte Giuseppe Giacobazzi: comico romagnolo doc, è tra i personaggi di punta di Zelig, trasmissione tv che lo vede protagonista in tutte le edizioni, fin dal lontano 2006!

Il suo debutto sul palco risale invece al 1993, al fianco di colleghi come Duilio Pizzocchi e Natalino Balasso.

Nel 2001 va in stampa il suo primo libro di poesie, “Sburoni si nasce”; nel 2008 esce “Una vita da paura” che diventa subito un best seller; nel 2009 arriva ”Quel tesoro di mio figlio”, scritto a 4 mani con l’amico di sempre Duilio Pizzocchi.

Nel 2011 è tra gli attori del film “Baciato dalla fortuna”, al fianco di Vincenzo Salemme e Alessandro Gassman; a Natale dello stesso anno debutta nel cinepanettone “Vacanze di natale a Cortina” insieme a Christian De Sica. L’esperienza sul grande schermo continua poi con “All’ultima spiaggia (2012, regia di G. Ansanelli),”Regalo a sorpresa” (2013, regia di Fabrizio Casini) ed un cameo nel film “Natale al Sud” con Massimo Boldi (2016, regia di Federico Marsicano.

A teatro i suoi spettacoli “Apocalypse” prima e “UN PO’ DI ME – genesi di un comico” dopo, registrano sempre il sold out!

Nel 2016 esce il suo nuovo romanzo “UN PO’ DI ME”, scritto a quattro mani con Carlo Negri (Sperling & Kupfer).

Per la stagione teatrale 2016-2017-2018 ha proposto un nuovo spettacolo, dal titolo “IO CI SARO’ ” con più di 140 repliche sold out nei Teatri d’Italia– MILLE VOLTI E UNA BUGIA –

Più informazioni
leggi anche
Teatro civico
Da sapere
Teatro Civico, sino a fine ottobre botteghino aperto anche il lunedì pomeriggio
Eros Pagni
Dieci spettacoli in abbonamento
La nuova stagione del Civico: prezzi più bassi per gli abbonamenti e grandi nomi sul palco
Matteo Taranto
Le ferite del vento
La coproduzione tra Civico e Società per attori in anteprima nazionale alla Spezia e poi al Teatro dell’Elfo a Milano