Quantcast
Una chat tra minori oggetto d'indagine: la Polizia convoca "persone in grado di riferire" - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Le ricerche del commissariato di sarzana

Una chat tra minori oggetto d’indagine: la Polizia convoca “persone in grado di riferire”

Sarzana blindata con personale e mezzi ma l'occhio della legge vede anche il web: così la Polizia di Stato vuole tenere sotto controllo le aree del centro storico e l'area della stazione, ma anche i comportamenti degli adolescenti.

Auto Polizia

Nella serata di ieri, personale della Polizia di Stato del Commissariato di Sarzana unitamente al rinforzo di due equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Liguria”, ha svolto un servizio mirato al contrasto dei reati contro il patrimonio, nonché alla prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, nelle vie del centro storico, nella zona delle Fortezze Firmafede e Sarzanello e area Barontini. Con il concorso del personale della Polizia ferroviaria di Sarzana, sono state monitorate anche le zone presso la stazione compreso il Metropark e lo Skatepark. All’esito dei controlli effettuati non sono state rilevate specifiche criticità, tuttavia gli agenti del Commissariato di Sarzana stanno approfondendo la questione relativa ad una segnalata chat tra minori, per cui si stanno sentendo le persone in grado di riferire. Nel corso del servizio sono state controllate complessivamente 27 persone, di cui sei con precedenti di polizia e cinque veicoli.