Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Ordinato nel 1955

Addio a don Renzo Cortese, per vent’anni parroco di San Francesco

Originario del Veronese, era arrivato alla Spezia ancora ragazzo. Il cordoglio del sindaco Ponzanelli: "E' stato uno straordinario riferimento per la comunità".

Don Renzo Cortese

Si è spento stamattina alla soglia dei novant’anni don Renzo Cortese, per vent’anni amato parroco di San Francesco, a Sarzana, dove è rimasto dal 1997 fino al gennaio 2017, quando ha tenuto la sua ultima celebrazione, salutando i fedeli. Originario del Veronese, era ancora ragazzo quando arrivò alla Spezia, andando ad abitare al Limone, nella cui chiesa parrocchiale, compiuti gli studi teologici nel Seminario di Sarzana, fu ordinato sacerdote nel luglio del 1955. Da quel momento ha svolto vari incarichi nella diocesi, tra questi il parroco a Cristo Re (non era ancora cattedrale) dal 1957 al 1960, l’assistente dei giovani cattolici per un decennio a cavallo tra anni Sessanta e Settanta, parroco alle Grazie dal 1975 al 1991, direttore della Caritas alla fine degli anni Ottanta, cappellano dell’ospedale Sant’Andrea. A Sarzana arrivò da un parrocchia sempre dedicata al santo di Assisi, quella con sede al convento di Gaggiola, dove era subentrato ai frati francescani nel 1993; dal novembre 2008 don Cortese aveva anche ricoperto il ruolo di canonico del capitolo della concattedrale sarzanese. In tanti in queste ore lo stanno ricordando con affetto, rammentandone l’umanità, l’impegno per i più deboli e la capacità di entrare in contatto con le persone.

“Don Renzo è stato un riferimento straordinario per la nostra comunità – commenta il sindaco di Sarzana Cristina Ponzanelli – Ha saputo unire, aggregare, costruire, essere dalla parte degli ultimi sempre, aprire le porte della sua Chiesa a tutti. Ha esercitato il suo sacerdozio con un’umanità e un’apertura rare, ha educato ai principi cattolici intere generazioni, tramandando valori essenziali, di solidarietà, pace, rispetto, impegno e accoglienza. Le sue celebrazioni gremite ne sono state palese testimonianza e i suoi insegnamenti hanno contribuito alla costruzione di una comunità più giusta e coesa. Di figure come la sua sentiremo forte la mancanza. Il ricordo dei suoi insegnamenti, del suo impegno, delle sue omelie sempre toccanti e autentiche, non ci abbandonerà mai e sarà sprone costante nel nostro quotidiano agire”.

I funerali di don Cortese si terranno venerdì 15 ottobre alle 16.00 in Santa Maria a Sarzana.

Più informazioni
leggi anche
Cattedrale di Cristo Re
Attualità
Don Renzo e Don Elio festeggiano 62 anni nella Chiesa
Don Renzo Cortese
Sarzana, domani Don Renzo saluta San Francesco