Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Nella galleria di via gioberti

Diciottenne ubriaco si scaglia contro i poliziotti. Gli amici cercano di ostacolare gli agenti

La serata di controlli antidroga ha portato a rinvenire 11 grammi di hashish. Due persone sanzionate per ubriachezza molesta in Piazza Brin. In Via Gioberti l'episodio più grave: anche in Questura il giovane continuava a essere su di giri ed è stata chiamata un'ambulanza. Il comportamento degli amici è stato segnalato alla magistratura. Questore pronto a firmare Daspo.

Controlli della Polizia

Il centro cittadino è stato rivoltato come un calzino ieri sera, quando le Volanti della Questura spezzina e l’unità cinofila antidroga proveniente da Genova hanno messo in campo una serie di controlli straordinari anticrimine perlustrando oltre al centro anche la zona della stazione ferroviaria e altre aree urbane già oggetto di segnalazioni e controlli.
In Piazza Brin due stranieri in evidente stato di ebrezza alcolica stavano disturbando i passanti e sono stati sottoposti a controllo: si trattava di due cittadini senegalesi già noti per numerosi precedenti e sono stati sanzionati amministrativamente per l’ubriachezza molesta.
Poco lontano, all’angolo tra Via Firenze e Via Roma, il cane antidroga Nagut è stato attirato dal suo olfatto in un determinato punto della strada: nascosti tra il marciapiede e la sede stradale c’erano 12 grammi di hashish. Sono al vaglio degli inquirenti le immagini delle telecamere per gli approfondimenti del caso.

Intorno alle 23 gli agenti hanno effettuato perlustrazioni nelle Piazze Sant’Agostino e del Bastione, in Via Galilei, Via Gioberti e nella vicina galleria dove sono stati controllati i numerosi ragazzi presenti.
Nella circostanza veniva contestata a un 18enne di origine marocchina, con precedenti di polizia in materia di stupefacenti e reati contro il patrimonio, una violazione amministrativa per ubriachezza molesta. Lo stato di alterazione era tale che il ragazzo reagiva strappando il verbale e cercava di farsi strada e allontanarsi, colpendo i poliziotti con calci e pugni. Dopo essere stato condotto in Questura, visto l’aggravarsi della situazione, forse per l’assunzione di altre sostanze, il giovane è stato trasferito al Pronto soccorso con un’ambulanza per le cure del caso. Anche in ospedale il 18enne ha proseguito con un comportamento oltraggioso e violento nei confronti dei poliziotti, che hanno proceduto alla denuncia per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.
Al vaglio degli investigatori c’è ora la condotta di alcuni ragazzi e giovani che erano in compagnia del 18enne e che hanno tentato inutilmente di ostacolare l’operato degli agenti, con comportamenti che saranno nel dettaglio riferiti all’autorità giudiziaria.
Questa mattina, il Questore ha subito avviato l’istruttoria per le misure di Daspo.

Più informazioni
leggi anche
Polizia locale
Sarà "adottato" da un vigile
Un cane antidroga per la Polizia locale spezzina
Controlli della Polizia
Gli interventi
Droga, denunciati tre ragazzi senegalesi
La caserma della Polizia locale della Spezia
Lunedì il processo per direttissima
Spaccio di cocaina all’Umbertino, arrestato 34enne