Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
La nuova sfida intergenerazionale

Cgil La Spezia e Piazza Comune insieme per l’innovazione inclusiva

Marta Michelis

Cgil La Spezia e Piazza Comune, associazione cittadina che studia ed elabora proposte per il futuro del territorio, organizzano congiuntamente l’iniziativa “Innovazione inclusiva: la nuova sfida intergenerazionale” sul tema dell’innovazione e dell’impresa che si terrà il 6 ottobre dalle 17, in presenza, presso la Mediateca Fregoso, ed in streaming. Lo scopo dell’evento è quello di evidenziare la necessità di un utilizzo delle nuove tecnologie e dell’innovazione che vada al servizio del lavoro di qualità e migliori i servizi pubblici ai cittadini, a partire dalla sanità: quindi come strumento per promuovere l’integrazione e incentivare l’occupazione delle fasce più discriminate, dei giovani e delle donne. Per Lara Ghiglione, Segretaria generale della Cgil spezzina “L’innovazione può essere la nuova sfida intergenerazionale da vincere, ma affinché questo si verifichi è necessario compiere scelte e promuovere investimenti mirati. L’innovazione non è mai neutra e gli esiti che produrrà dipenderanno delle scelte politiche e dalla contrattazione. Per questa ragione il ruolo del sindacato e delle associazioni è fondamentale”.

Durante l’iniziativa verranno presentate alcune esperienze qualificanti di due aziende del territorio che hanno utilizzato e utilizzano l’innovazione non solo per profitto ma anche per fini sociali e avendo come obiettivo la qualità del lavoro e della produzione. Per Marta Michelis, presidente di Piazza Comune “parlare di innovazione e di impresa sociale è diventato fondamentale: è necessario creare nuovi luoghi di incontro e di scambio di idee inclusivi e stimolanti dove le nuove generazioni possano trovare spazio per portare avanti la loro idea di sviluppo sostenibile, a livello sociale, economico e ambientale. Dove startup, associazioni, movimenti ed enti pubblici siano pronti a lavorare insieme per costruire un futuro migliore, per chi vuole rimanere e per chi vuole arrivare”

A fare da sfondo e da cornice a questa iniziativa sarà la pubblicazione di Ediesse “IA: lavorare con l’intelligenza artificiale. Una cassetta degli attrezzi 4.0” che segue e integra il precedente manuale “Contrattare l’innovazione digitale. L’analisi della rivoluzione digitale in atto”. Sarà presente all’iniziativa Cinzia Maiolini, responsabile dell’Ufficio Lavoro 4.0 della CGIL nazionale e curatrice del libro insieme a Alessio De Luca. Concluderà l’iniziativa Susanna Camusso, responsabile Politiche di Genere e Politiche Europee ed Internazionali della CGIL nazionale. L’iniziativa verrà trasmessa in diretta su Collettiva e sulla pagina Facebook di CGIL La Spezia e Piazza comune. Per partecipare in presenza è necessario prenotare scrivendo a cgil@cgillaspezia.it.