Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Sp10 e sp566

Demolizione e ricostruzione per i ponti sul Vara di Piana Battolla e Borghetto-Brugnato

Approvato in consiglio provinciale il piano di interventi sui viadotti, che si avvale delle risorse del Decreto ministeriale dello scorso 7 maggio.

Ponte di Piana Battola

Il Decreto del 7 maggio 2021 emesso dal Ministero di Infrastrutture e trasporti stanzia risorse economiche per la messa in sicurezza di ponti e viadotti esistenti lungo la viabilità provinciale e delle Città metropolitane. A disposizione dell’ente Provincia della Spezia ci sono oltre 8 milioni di euro, così spalmati: circa 2,6 milioni di euro sia per il 2021, sia per il 2023, e oltre 3,3 milioni di euro per il 2022. Stasera in consiglio provinciale c’è stata l’approvazione del piano di interventi redatto per cogliere l’opportunità. Per il 2021 è stato approntato “un lungo elenco perché bisogna spendere la somma entro l’anno e dobbiamo per forza fare interventi più piccoli”, come spiegato dal presidente Pierluigi Peracchini. A finire sotto i ferri strutture quali i ponti sul Mangia, sul Veppo, sull’Isolone, sul ponte della Macchia, ecc. per un totale di una quindicina di interventi (con previsione di spesa 2,6 milioni). Discorso diverso per il 2022, che prevede demolizione e ricostruzione del ponte sul Fiume Vara a Piana Battolla, lungo la Strada provinciale 10, attingendo interamente, si prevede, agli oltre 3,3 milioni del Decreto. E per il 2023 ecco la demolizione e la ricostruzione del viadotto sul Vara, lungo la Sp 566, che collega Borghetto e Brugnato lungo (previsione di spesa 2,6 milioni).

Il dettaglio

L’intervento, nell’arco di tre anni, riguarderà diciassette opere infrastrutturali, tra le principali della zona del primo entroterra spezzino, con quindici interventi di grande manutenzione straordinarie e due più complessi interventi di ricostruzione.

Per la Provincia della Spezia è stato previsto un contributo su tre anni per i seguenti importi: annualità 2021 per euro 2.606.880,22, annualità 2022 per euro 3.351.703,14 ed annualità 2023 per euro 2.606.880,22.

  • Per l’annualità 2021 gli Interventi di manutenzione straordinaria dei ponti presenti lungo la viabilità di competenza della Provincia della Spezia riguarderanno le seguenti infrastrutture: ponte sul Canale dei Rutesi, ponte sul torrente Mangia, ponte sul fiume Veppo, ponte sul Torrente Chiciola, ponte del magazzino, ponte sul torrente Isolone, ponte sul Fosso Acque Medie, ponte sul Fosso 1, ponte Santa Margherita 1, ponte Santa Margherita 2, ponte sul torrente Matteranesca, ponte Levantine II, ponte Levantine I, ponte della Macchia e ponte Borghetto-Brugnato.
  • Per l’annualità 2022 è previsto l’intervento di demolizione e ricostruzione del ponte lungo la SP10 in località Piana Battolla.
  • Mentre per l’annualità 2023 è previsto l’intervento di demolizione e ricostruzione del ponte lungo la SP566 sulla strada tra Brugnato e Borghetto.
leggi anche
Provincia della Spezia
Decreto 7 maggio
Risorse ponti e viadotti, Peracchini: “Risultato importante, è stata una rincorsa”
Verifiche sul Viadotto Campertone
Sp 370
Viadotto Campertone, affidati incarichi per progettazione esecutiva e direzione operativa strutturale
Provincia della Spezia
Piano triennale
Provincia più digitale, tra le novità un portale per gli autotrasportatori
Borghetto Vara, il Comune
Risorse per strade e cimiteri
“Un progetto natalizio nelle scuole grazie al taglio delle indennità della giunta”