Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Mezzi pesanti e odori nauseabondi

Vivibilità e viabilità alle Pianazze, Comune di Arcola chiede un tavolo di lavoro

Paganini e Romeo sollecitano la partecipazione di Asl5, Arpal, Comune della Spezia e Municipale.

Viabilità alle Pianazze

In vista dell’incontro con i residenti delle frazioni del Termo Pianazze, fissata per mercoledi 29 settembre alle ore 18.30 nei locali del Centro Ezio Bassano in via delle Ville, il sindaco di Arcola Paganini e l’assessore all’ambiente Salvatore Romeo hanno inoltrato una lettera agli enti sovraordinati per la costituzione di un tavolo di lavoro.

Nel testo mandato al sindaco della Spezia e presidente della Provincia, ad Arpal e Asl5, oltre che ai comandi di Polizia Municipale, gli amministratori arcolani chiedono “un incontro urgente per analizzare lo stato dell’attività e delle condizioni di vivibilità e programmare gli interventi necessari volti alla risoluzione delle criticità” considerato che la situazione coinvolge per competenza più enti. Questo anche a fronte delle “continue segnalazioni e richiami da parte della cittadinanza residente in località Pianazze, relative all’attività della Società Specchia, operante nel settore dei R.S.U. e considerato che l’esasperazione dei cittadini è dovuta al rumore e agli odori nauseabondi causati dalle attività dell’azienda sopracitata e dalla continuità del lavoro in orari notturni”. Romeo e Paganini sottolineano anche come “altre attività presenti in zona (cementificio), concorrono a peggiorare il contesto della vivibilità” mentre una “ulteriore criticità circa la situazione di pericolosità è dovuta al passaggio di mezzi particolarmente pesanti e che transitano a notevole velocità”.

leggi anche
Raccordo autostradale
Occhio agli orari di punta
Attenzione al raccordo, chiuse le corsie di sorpasso sino al 26 novembre