Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
"pianificazione indica boscalino"

Digestore, Sisti: “Legge nazionale consente di andare oltre programmazione locale, non lo riteniamo legittimo”

La sindaca interpellata dai consiglieri Lazzoni e Ratti: "Qua nemmeno un piccolo impianto".

Paola Sisti

“Si continua a insistere sul sito di Saliceti, in barba agli strumenti urbanistici – come, in questo caso, il Puc di Vezzano – e a quanto chiedono le amministrazioni. È possibile farlo per una legge nazionale che, per beni di interesse pubblico, prevede che si possa superare la programmazione locale, cosa per noi non legittima. È su questo aspetto che si è diretta l’azione amministrativa e su cui si basano i ricorsi che abbiamo promosso. Non accettiamo l’idea che Regione e Recos vadano oltre gli strumenti programmatori che ci siamo dati con i piani provinciale e regionale, che non prevedevano Saliceti ma Boscalino”. Così nello scorso consiglio comunale, la sindaca di Santo Stefano, Paola Sisti, interrogata in merito ai ricorsi contro il progetto del biodigestore dai consiglieri di ‘Insieme per voltare pagina’ Paola Lazzoni e Silvio Ratti. “La strada che abbiamo intrapreso sono convinta che non è detto sia perdente. Se il ricorso al Tar, che sarà discusso il 12 gennaio, non andrà bene, ci rivolgeremo al consiglio di Stato”, ha proseguito Sisti, ribadendo la sua volontà in caso di rielezione – si vota il prossimo 3 e 4 ottobre. “Spero che nel frattempo – ha proseguito la prima cittadina – ci possa essere la possibilità di pensare veramente a un altro sito, che vuol dire riprogrammare una Vas, un altro sito sul territorio provinciale, rivedendo anche il tonnellaggio. Per quanto mi riguarda, pur essendo convinta sia necessario chiudere il ciclo dei rifiuti, qua non deve essere installato neanche un piccolo impianto, su questo dobbiamo lottare tutti insieme. Il nostro territorio ha già reso molto all’economia di questa provincia e credo debba essere trattato con maggior attenzione”.

leggi anche
Striscioni "no biodigestore"
Saliceti
Digestore, comitati e associazioni: “Difensore civico in attesa di determinazioni ministero”
Santo Stefano Magra
Candidato luciano mondini
Poliambulatorio pubblico, pedaggio agevolato e no al digestore
On. L. Viviani, E. Parisi, Sen. Sottos. S. Pucciarelli, E. Cucchi, S. Ratti, E. Aiesi
La cena di sostegno della lega
Cucchi: “Tutti ambientalisti a parole. Bisogna sedersi a un tavolo e risolvere i problemi”
Paolo Ugolini
L'intervento del consigliere
Digestore, Ugolini (M5S): “Progetti devono rispettare pianificazione, lo dice anche il decreto del Mite”