Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Cronaca

Sicurezza e decoro, le pattuglie della Polizia locale a presidio dei parchi cittadini

Polizia locale

“Con il potenziamento della presenza degli agenti della Polizia municipale spezzina nei parchi cittadini, i risultati sono sotto gli occhi di tutti – dichiara il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini – una presenza maggiore sul territorio ottiene immediatamente effetti di prevenzione maggiore e un aumento della qualità della vita cittadina, con sensibili miglioramenti anche sul decoro urbano”.

Nel corso dei controlli, svolti durante tutta la stagione estiva, sono state numerose le sanzioni elevate, a partire dalle più gravi, quali i verbali elevati per atti contrari alla pubblica decenza nei confronti di chi espletava i propri bisogni nelle aree verdi, punti con sanzioni previste dal Codice Penale di oltre 3.000 euro, oppure il consumo di sostanze stupefacenti, soprattutto da parte di giovani, per i cui trasgressori sono state inoltrate le dovute segnalazioni alle Prefetture di residenza per i percorsi riabilitativi, fino ad arrivare alle norme previste dai Regolamenti ed ordinanze comunali.

Tra queste, piuttosto inosservato è risultato l’obbligo di condurre il cane al guinzaglio e di raccogliere le deiezioni degli animali. Al riguardo si ricorda che la sanzione, per entrambe le fattispecie, ammonta ad euro 200 e che chi conduce il proprio amico a 4 zampe nei luoghi pubblici deve sempre avere con sé i materiali per la raccolta degli escrementi.

Non sono mancati i casi in cui i conducenti hanno pensato bene di accedere ai parchi pubblici con veicoli a motore, anche in questo caso, la sanzione è prevista dai Regolamenti comunali ed ammonta a 100 euro. In una occasione un giovane centauro è stato sorpreso ad impennare il motociclo proprio all’interno delle aiuole in prossimità di viale Italia, per lui è scattata la sanzione prevista oltre alla notizia del fatto ai genitori, in quanto minore degli anni 18.

L’assessore alla Sicurezza spezzina Filippo Ivani ha dichiarato: “attraverso i controlli della Polizia Locale nelle aree verdi e nei parchi, si riscontrano quotidianamente le segnalazioni che i cittadini rivolgono direttamente al Comando o ai vari Assessori,  ove lamentano noncuranza e non rispetto dei regolamenti comunali. Con le nuove assunzioni riusciremo a potenziare ulteriormente questa importante attività a tutela del decoro urbano, per la quale ringrazio tutte le donne e gli uomini  appartenenti al Comando”.

Più informazioni