LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Il rilievo

La Città Intelligente: “Una via a Gino Strada? D’accordo, ma non ci sono temi più urgenti?

Il rilievo: "Vorremmo parlare di problemi reali e delle carenze che il nostro territorio ci mostra ogni giorno".

Gino Strada di Emergency

“La sinistra vuol intitolare una via a Gino Strada e fino qua siamo tutti d’accordo. Porterà la discussione in Consiglio comunale, dove per ore si discuterà se tecnicamente è possibile, le modalità, quale via o piazza e forse, ma non è detto la proposta passerà. La destra al governo piu di una volta ci ha stupiti con monumenti e vie dedicati, diciamo, a chiunque e, anche questi casi, discussioni di ore ed ore in Consiglio per impedirlo o addirittura rimuovere lo scempio. Tutto solo ideologico”. La Città intelligente si chiede se non ci siano altri temi, piu urgenti e importanti di questi. “Vorremmo parlare di problemi reali e delle carenze che il nostro territorio ci mostra ogni giorno: di sviluppo, di ambiente, di qualità della vita, di scuola, di periferie, di servizi sociali, di decoro urbano, di mobilità. E siano disposti a discutere di questi temi per cercare di migliorarare la nostra città e per questo di impegnare tempo”.

Più informazioni
leggi anche
Lerici, giugno 2020
"sarebbe come stata cesare in rotonda vassallo"
Lerici, niente via o piazza per Gino Strada: “Sono intitolazioni che riguardano grandi città”
Emanuele Cucchi
Lega astenuta
Santo Stefano, ok a intitolazione a Gino Strada. L’ipotesi è il parchetto di Via Vaggia
Santo Stefano, consiglio comunale
I consiglieri della lega
“Ricordo al Pd che i morti di Nassiriya sono finiti nel dimenticatoio”