Quantcast
Gyasi: “Da Marino a Motta, allo Spezia un crescendo di fiducia” - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Ancora protagonista

Gyasi: “Da Marino a Motta, allo Spezia un crescendo di fiducia”

L’ala non smette di stupire.

Spezia-Juventus

“Sentire l’urlo dei tifosi al Picco, dopo tanti mesi, è stato bellissimo. Peccato per i risultato, dopo una prestazione così. L’esultanza alla CR7? Spontanea!”. Che capolavoro Emmanuel Gyasi, ormai una certezza dello Spezia e della serie A tutta. E’ un’ala dalle grandi risorse,  prima celebrato per la sua utilità e ora anche per la qualità. “Allo Spezia ho avuto tre grandi allenatori, a partire da Pasquale Marino che mi ha dato tanto. E’ stato lui a darmi la possibilità di mettermi in gioco in serie B. Poi con mister Italiano sono stati due anni incredibili, in cui ho preso sempre più fiducia. Ora con Thiago ci stiamo applicando per fare quello che ci chiede. Oggi l’abbiamo fatto e speriamo di continuare così”.

Il gol è stato spettacolare. “Ho provato la giocata, ho puntato Danilo ed è andata bene. L’emozione di farlo sotto la Curva Ferrovia è stata stupenda. Ci portiamo dietro la prestazione, ora analizzeremo gli errori. Contro il Milan dobbiamo ripetere la stessa intensità”.

 

Più informazioni