Quantcast
Allegri cerca la prima vittoria: "Spezia sbarazzino e il Picco uno stadio mai semplice" - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Prima della partenza per la spezia

Allegri cerca la prima vittoria: “Spezia sbarazzino e il Picco uno stadio mai semplice”

Il tecnico della Juventus: "Non ha senso ora parlare di obiettivi, conta solo battere lo Spezia".

Massimiliano Allegri

Alla quinta di campionato c’è Spezia-Juventus e, contro ogni pronostico, sono gli ospiti a cercare ancora la prima vittoria in campionato. “Lo Spezia ha vinto a Venezia creando molto, è una squadra sbarazzina che gioca senza eccessive preoccupazioni. Giocare nel loro stadio non è semplice. Le qualità tecniche alla lunga dovranno venire fuori. Noi dobbiamo centrare la vittoria e poi le cose cominceremo a vederle in maniera diversa”, dice il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, alla vigilia della partenza per la Spezia.

Nonostante le premesse, Morata ci sarà. “Ha recuperato e sta bene – assicura il tecnico -. L’unico out è Chiellini. Sotto il punto di vista tattico domani non cambia niente. Chiesa partirà titolare insieme a de Ligt, vedremo se ne cambierò altri”. Anche Kean in predicato di partire titolare. “In questo momento parlare di obiettivi a lunga scadenza non ha senso, l’unica cosa da fare è battere lo Spezia. Dobbiamo fare un passo alla volta”.

Più informazioni
leggi anche
Kovalenko
21 convocati
Motta perde Kovalenko, per la Juve c’è anche Strelec