Quantcast
Maltempo: super lavoro per riportare la normalità dopo gli allagamenti ad Ameglia - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Dopo il nubifragio

Maltempo: super lavoro per riportare la normalità dopo gli allagamenti ad Ameglia

L'assessore alla Protezione civile Giampedrone: "Colonna mobile ha fronteggiato con prontezza le criticità"

È tornata alla normalità in meno di 24 ore la situazione ad Ameglia, nello Spezzino, colpita ieri pomeriggio da un circoscritto e violento nubifragio, che ha determinato allagamenti e disagi, senza danni alle persone. Sul posto sono stati impegnati complessivamente 60 volontari della Protezione Civile regionale con tutti i mezzi attrezzati della colonna mobile, oltre agli uomini del Comune. A meno di 24 ore di distanza, gli interventi si stanno concludendo e la situazione è tornata alla normalità. “Il mio ringraziamento – afferma l’assessore alla Protezione Civile di Regione Liguria Giacomo Giampedrone – è rivolto a tutti gli uomini della protezione civile, ai volontari anche del Comune e al Coc, subito allertato. L’intervento, con la nostra colonna mobile, è stato immediato per fronteggiare le situazioni più complesse sul territorio. Come spiegato anche dagli esperti di Arpal, si è trattato di un fenomeno molto intenso, con punte di oltre 100 mm di acqua caduti in meno di due ore, purtroppo non prevedibile e dovuto ad una cella temporalesca che ha scaricato a terra in uno spazio molto circoscritto. L’importante – conclude – è che in meno di 24 ore siano state ripristinte le condizioni di normalità, grazie alla capacità e rapidità di intervento”.